La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 21 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Tempo Estate 2024: bando del Comune di Cuneo per raccogliere le proposte

Le proposte dovranno tenersi tra il 10 giugno e l’8 settembre, sotto forma di centro estivo o di campo estivo residenziale con pernottamento. Domande entro il 29 marzo

Cuneo

La Guida - Tempo Estate 2024: bando del Comune di Cuneo per raccogliere le proposte

È partita in questi giorni la progettazione di “Tempo Estate 2024”, che, come ogni anno, raccoglie le proposte di attività estive della città, rivolte a bambini e bambine, ragazzi e ragazze in età scolare e prescolare. È stato infatti pubblicato sul sito del Comune l’avviso pubblico rivolto ai soggetti che intendano realizzare attività estive di questo tipo, da inserire nel progetto “Tempo Estate 2024”.

Le proposte dovranno tenersi tra il 10 giugno e l’8 settembre, sotto forma di centro estivo o di campo estivo residenziale con pernottamento. Per quanto riguarda i centri estivi, saranno prese in considerazione proposte articolate su non meno di due settimane tra il 10 giugno e l’8 settembre, che prevedano attività della durata di almeno mezza giornata per cinque giorni consecutivi, organizzate nel comune di Cuneo. I campi estivi residenziali organizzati da enti e organismi con sede in Cuneo, potranno svolgersi anche al di fuori del territorio cittadino e dovranno prevedere attività di minimo tre giornate con pernottamento.

Il Comune di Cuneo, con l’obiettivo di qualificare ulteriormente i servizi alla popolazione, metterà a disposizione dei soggetti che presenteranno la propria proposta estiva, una serie di servizi, tra i quali spazi e strutture comunali, impianti sportivi e aree pubbliche, personale qualificato per l’assistenza ai minori con disabilità.

Sarà garantita la piena autonomia ai proponenti e il tavolo di raccordo, a cui i soggetti saranno invitati a partecipare, permetterà la condivisione di una base comune di valori e principi a cui attenersi, tra cui l’inclusione, la non discriminazione, il rispetto per l’ambiente, la sicurezza, la multidisciplinarietà delle proposte.

L’obiettivo è quello di offrire alla città un progetto articolato, strutturato e accessibile a tutti e per il Comune è fondamentale che tutte le attività e iniziative risultino accessibili e inclusive, garantendo la più ampia possibilità di partecipazione, anche attraverso forme di compartecipazione al pagamento delle rette a favore delle famiglie in difficoltà economica.

Chiunque sia interessato a candidare una proposta, entro e non oltre le ore 12 del 29 marzo 2024, può consultare l’avviso pubblico al seguente link: S_TempoEstate2024_Avviso__signed_Marcato.pdf (comune.cuneo.it) oppure consultare la pagina “Centri Estivi” del sito del Comune (Comune di Cuneo – Portale Istituzionale – Centri estivi).

Per ulteriori informazioni: Servizio Socio-educativo del Comune di Cuneo (0171.444450/542) e Ufficio Sport (0171.444299/293), mail: centriestivi@comune.cuneo.it.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente