La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A marzo la riapertura dei Musei di Saluzzo con nuovi eventi e attività

Dopo la pausa invernale, i beni culturali cittadini riaprono le porte a grandi e piccoli visitatori

La Guida - A marzo la riapertura dei Musei di Saluzzo con nuovi eventi e attività

Dopo la pausa invernale, a marzo i Musei di Saluzzo riaprono le loro porte ai visitatori con numerose iniziative culturali per grandi e piccini.

Dal primo marzo la Castiglia, con il Museo della Memoria Carceraria, il Museo della Civiltà Cavalleresca e l’Esposizione e collezione permanente della Fondazione Garuzzo, sarà aperta il lunedì e il giovedì dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, il venerdì dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 19, il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle ore 10 alle 19.

La mostra Fotografia è donna, visitabile negli spazi della Castiglia fino al primo aprile, sarà aperta al pubblico il venerdì dalle ore 15 alle 19, mentre il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle ore 10 alle 19.

Il Museo Civico Casa Cavassa sarà aperto dal martedì al sabato dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, la domenica e i giorni festivi dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 19.

L’Antico Palazzo Comunale con la Pinacoteca Matteo Olivero e la Torre Civica saranno visitabili il sabato dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 e la domenica e i giorni festivi dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 19.

La Casa Museo di Silvio Pellico sarà infine aperta la domenica e i giorni festivi dalle ore 14 alle 19.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente