La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Al lavoro per la “casa” della nuova Risonanza Magnetica da 3 Tesla

Al Santa Croce sarà pronta ad aprile ma intanto il cantiere prosegue a fianco del Pronto Soccorso in corso Monviso

La Guida - Al lavoro per la “casa” della nuova Risonanza Magnetica da 3 Tesla

Cuneo – Lavori in corso all’ospedale Santa Croce di Cuneo per ospitare la batteria di nuove apparecchiature che arriveranno nei prossimi mesi da aprile a fine anno. Concluse sabato 17 febbraio, le operazioni di smontaggio e rimozione dell’acceleratore per la radioterapia all’ospedale, il più vecchio degli strumenti usati, è aperto il cantiere per ospitare il nuovo acceleratore per la radioterapia comprato dal Santa Croce e Carle con i finanziamenti del Pnrr.
A metà aprile è attesa la consegna del nuovo macchinario che sarà posizionato nello spazio apposito nella zona dalla parte di corso Monviso.
Ed è proprio qui che stanno avvenendo tutti i più grandi lavori dell’ospedale in città. In particolare quello massiccio per ospitare la nuova Risonanza Magnetica da 3 Tesla, quella che sarà un’eccellenza unica in provincia e non solo. Lo spazio nuovo individuato è a fianco nella zona dove già sono attive le altre due risonanze di cui l’azienda è dotata: un locale tecnico al piano terra dalla parte di corso Monviso, nella zona a fianco del Pronto Soccorso. Una struttura costruita ad hoc con caratteristiche tecniche precise per ospitare un macchinario importante, formata dalla sala di risonanza, un locale per il comando della macchina e la lettura del referto e uno spogliatoio. È un ambiente costruito ex novo, antisismico, e con caratteristiche per sostenere un peso importante. Per ospitarlo si sono dovuti fare dei pilastri di sostegno nelle fondamenta, spostare le tubature della fogna principale ed edificare una struttura “a sbalzo” con la camera che è un muro portante su cui si costruirà direttamente in loco la gabbia di Faraday (un contenitore in grado d’isolare l’ambiente interno da un qualunque campo elettrostatico presente al suo esterno) e sarà impiantata la macchina.
“Saremo pronti ad aprile – dice il direttore generale Livio Tranchida – come previsto, ma questo è solo uno dei tanti cantieri su cui stiamo lavorando in tutto l’ospedale per le nuove apparecchiature”.

la nuova struttura per al risonanza 3 tesla al Santa Croce

la nuova struttura per al risonanza 3 tesla al Santa Croce

la nuova struttura per al risonanza 3 tesla al Santa Croce

la nuova struttura per al risonanza 3 tesla al Santa Croce

la nuova struttura per al risonanza 3 tesla al Santa Croce

la nuova struttura per al risonanza 3 tesla al Santa Croce

lavori per la nuova risonanza al Santa Croce

lavori per la nuova risonanza al Santa Croce

lavori per la nuova risonanza al Santa Croce

lavori per la nuova risonanza al Santa Croce

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente