La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Cuneo Volley per il territorio: inaugurato il primo defibrillatore al “Grandis”

Il risultato grazie agli incassi della partita del 4 novembre e al sostegno della Fondazione CRC, in ricordo di Nicole Rebuffo

La Guida - Il Cuneo Volley per il territorio: inaugurato il primo defibrillatore al “Grandis”

Cuneo – Il Presidente del Cuneo Volley, Gabriele Costamagna, nella mattinata odierna ha inaugurato l’installazione del 1° defibrillatore del progetto “Fammi battere il cuore” presso l’Istituto superiore “Sebastiano Grandis” di Cuneo, con la presenza della Sindaca Manassero, del Vicesindaco Serale e del Vicepresidente della Fondazione CRC Enrico Collidà.

Il progetto promosso dal socio delegato agli eventi e alle iniziative solidali del club biancoblu, Emiliano Rosso, in ricordo di Nicole Rebuffo, la diciottenne scomparsa prematuramente nel 2020 a causa di un tumore, prevede l’installazione di sette Defibrillatori semi Automatici Esterni (DAE) by Battikuore.

Il primo, per l’appunto, presso l’Istituto cuneese frequentato dalla ragazza prima della malattia e gli altri 6 nelle seguenti frazioni del capoluogo: Bombonina, Passatore, San Pietro del Gallo, San Benigno, Ronchi e Roata Rossi.

Presente all’inaugurazione la mamma di Nicole, Emanuela Bodino, e diverse compagne di classe della ragazza che all’epoca frequentavano l’istituto. Il defibrillatore è stato installato dall’Associazione Battikuore, nella persona di Rosario Lo Forte e la figlia Laura, la quale nei prossimi mesi effettuerà i corsi DAE per il personale docente presso l’Istituto.

Il club biancoblu ha ringraziato tutti coloro che durante la partita della serie A2 maschile Puliservice Acqua S.Bernardo Cuneo, disputata lo scorso 4 novembre, hanno contribuito con le loro donazioni e la Fondazione CRC per l’importante sostegno al progetto.

Nelle prossime settimane si procederà con l’installazione dei defibrillatori nelle frazioni di Cuneo, così da rendere sempre più cardioprotetta la città.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente