La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 14 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Regione Piemonte scriverà il parere del Comitato delle Regioni sull’intelligenza artificiale

Nelle prossime settimane sarà avviata la stesura del parere d'iniziativa con l'obiettivo di arrivare all'approvazione da parte dell'assemblea plenaria a novembre

La Guida - La Regione Piemonte scriverà il parere del Comitato delle Regioni sull’intelligenza artificiale

Torino – Il Piemonte è capofila nel Comitato europeo delle Regioni per l’elaborazione del parere sull’intelligenza artificiale.  La Commissione Politica Economica (Econ) del Comitato europeo delle Regioni ha infatti affidato al presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, l’incarico di scrivere il parere che il Comitato dovrà elaborare nei prossimi mesi sull’intelligenza artificiale e in particolare su “Sfide ed opportunità dell’Intelligenza Artificiale nel settore pubblico: definire il ruolo delle regioni e degli enti locali” (tecnicamente si chiama il parere d’iniziativa).
L’intelligenza artificiale è una realtà quotidiana e il suo utilizzo pratico determina in maniera crescente le attività, i processi e il lavoro delle pubbliche amministrazioni, delle imprese e dei consumatori. In questo contesto Regioni e enti locali possono contribuire a promuovere un approccio etico e trasparente all’AI incoraggiando la collaborazione tra settore pubblico, privato e accademico per sviluppare soluzioni tecnologiche che rispettino standard e processi di digitalizzazione condivisi nei territori anche nell’ottica di abbattimento del digital divide. Occorre inoltre evitare che vi sia un “AI divide” con il rischio che le pubbliche amministrazioni non siano in grado di comprendere e sfruttare appieno queste tecnologie. Per questo il Comitato ha deciso di aprire un dibattito sul tema dell’intelligenza artificiale in sede europea e accompagnare il confronto su una tecnologia che già ora fa parte del sistema economico e produttivo di tutti i Paesi.
L’assegnazione del parere al Piemonte e al presidente Cirio, che sarà rapporteur al Comitato delle Regioni, rappresenta infatti un riconoscimento alla Regione Piemonte, che vanta una solida tradizione nell’industria dell’automotive, della manifattura, dell’informatica e dell’elettronica e dei semi-conduttori, insieme ad un ecosistema imprenditoriale dinamico, favorito anche dalla presenza di un sistema universitario di altissimo livello. A questo si aggiunge la designazione del Piemonte e di Torino come sede del Centro italiano dedicato all’intelligenza artificiale.
Il calendario dei lavori prevede nelle prossime settimane sia avviata la stesura del parere con l’obiettivo di arrivare all’approvazione da parte dell’assemblea plenaria del Comitato delle Regioni nel prossimo mese di novembre.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente