La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 23 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Soroptimist di Cuneo riflette sul tema della fragilità ambientale

Grande partecipazione allo Spazio incontri della Fondazione Crc per la conferenza dal titolo "Cambiamenti climatici, agricoltura e malattie delle piante"

La Guida - Il Soroptimist di Cuneo riflette sul tema della fragilità ambientale

Cuneo  – “Cambiamenti climatici, agricoltura e malattie delle piante” è stato il tema della conferenza tenuta dalla professoressa Maria Lodovica Gullino, ordinario di Patologia vegetale all’Università di Torino nonché Direttore Scientifico del Festival “Coltiva.To” ieri (martedì 13 febbraio) presso lo Spazio incontri della Fondazione Crc. Un pubblico attento, interessato e dialogante ha accompagnato questa attività di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali con una curvatura tecnica e accademica sulla fitopatologia.
“Non allarme, ma consapevolezza e azioni efficaci a rimedio”  il messaggio della professoressa Gullino che ha intrattenuto il pubblico numeroso con esempi e dati di grande valore scientifico. A introdurre i lavori è stata la presidente del Club di Cuneo Elena Cavallo, affiancata dalla Past President nazionale Soroptimista Giovanna Guercio che hanno dichiarato: “La co-responsabilità passa dalla conoscenza e dall’ impegno di tutti ed il Soroptimist in questo senso è davvero un divulgatore attento e presente”. Presenti la sindaca di Cuneo Patrizia Manassero, le assessore Sara Tomatis e Cristina Clerico, molti esponenti del mondo istituzionale agricolo e titolari di aziende agricole e vitivinicole.
“La ricerca, la conoscenza e la sistematizzazione dei dati, l’osservazione sul campo sono gli unici strumenti in grado di farci comprendere rischi e tendenze che caratterizzeranno le coltivazioni della nostra terra” questo in sintesi il monito che proviene da chi ha dedicato una vita allo studio delle piante e continua nell’ impegno accademico per la difesa dell’ambiente.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente