La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Partite le lettere che portano alle venti nomine in Fondazione Crc

Sono partirte oggi, martedì 6 febbraio, le lettere di invito alle designazioni agli enti che devono nominare i prossimi componenti del consiglio generale

La Guida - Partite le lettere che portano alle venti nomine in Fondazione Crc

Cuneo – Sono partirte oggi, martedì 6 febbraio, le lettere di invito alle designazioni agli enti che devono nominare i prossimi componenti del consiglio generale della Fondazione Cr Cuneo.
Gli enti che dovranno indicare i venti nomi del nuovo consiglio generale avranno 45 giorni per indicare i loro nominati che passeranno  al vaglio della Commissione nomine che dovrà valutare eventuali profili di incompatibilità ma cnhe caratteristiche di professionalità, competenza e onorabilità dei vari curricula. Il consiglio generale sceglierà anche i noimi all’interno delle terne designate da ospedale, volontariato, università, sindacati e cooperazione sociale.

I venti del consiglio generale della Fondazione Crc vengono scelti, nove dai Comuni: due consiglieri per Cuneo, uno per Alba, due in questa tornata per Mondovì e nella rotazione gli altri Comuni dell’area, tocca nominare un consigliere a testa a Dronero, Villanova Mondovì e Canale. L’area braidese, aggiunta dopo l’unificazione con Cuneo con la Fondazione Cr Bra, nomina con bando.  Quattro sono i consiglieri indicati dalle associazioni di categoria della Camera di Commercio e in questa tornata tocca alla Confartigianato con un nome di Alba, alla Confcommercio con Cuneo, alla Coldiretti con Alba, e all’Unione industriale con Mondovì.  Poi ci sono le nomine di Diocesi di Cuneo e del bando sullo sport. E le cinque terne, la novità introdotta da Raviola nel nuovo statuto che mettono il consiglio uscente nelle condizioni di scegliere tra le indicazioni date dagli enti designanti che sono l’Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle, i sindacati che presenteranno una terna monregalese, la Cooperazione sociale con Confcooperative che indica una terna cuneese, il volontariato l’Otc organismo territoriale di controllo con terna albese e i rettori dell’Università con terna provinciale. 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente