La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 25 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Piazza Galimberti e il centro storico con “troppe buche e rattoppi”

In consiglio comunale la richiesta di Paolo Armellini di interventi sul sagrato della piazza. L'assessore Serale: “Una riqualificazione complessiva avrebbe un costo di circa 2,5 milioni di euro”

La Guida - Piazza Galimberti e il centro storico con “troppe buche e rattoppi”

Cuneo – “Piazza Galimberti è un percorso con buche e rattoppi con asfalto nero non bello a vedersi. La pavimentazione della piazza sta degradando sotto i nostri occhi”.
La necessità di interventi di manutenzione della pavimentazione di piazza Galimberti è stata discussa lunedì sera in consiglio comunale con la richiesta di Paolo Armellini (Indipendenti) di dedicare maggiore attenzione e risorse al “salotto” della città. “Sarebbe opportuno un rifacimento completo della pavimentazione – ha detto il consigliere di minoranza – Lo stato di piazza Galimberti richiama la situazione penosa di tanti marciapiedi e asfalti in città. Non si può trattare una piazza come questa come una piazza qualsiasi e mi chiedo anche se non siano troppe le manifestazioni che si svolgono in piazza e in ogni caso sarebbe utile un regolamento rigoroso sull’utilizzo e il ripristino del sagrato”.

La manutenzione delle piccole cose

Richiesta sostenuta anche da altri consiglieri di minoranza. Per Aniello Fierro (Cuneo per i Beni Comuni) “c’è un problema della manutenzione delle piccole cose in città. Ci sono gli addetti che effettuano i piccoli lavori, ma questi interventi devono essere aumentati. Le strade laterali nel centro storico, ad esempio, sono inguardabili per come sono tenute”. Posizione ribadita da Giuseppe Lauria: “Si ha la sensazione che manchi la cura delle piccole cose”.

La riqualificazione della piazza

Nella sua replica, l’assessore ai Lavori pubblici, Luca Serale, ha sottolineato: “Abbiamo una squadra che lavora in maniera assolutamente seria e alacre sul nostro territorio: tutto è perfettibile, ma ora c’è anche il problema degli scavi che stanno creando problemi. Piazza Galimberti è la più “inflazionata” della città e il costo annuo di manutenzione oscilla tra i 5 e i 10 mila euro l’anno, anche perché il tipo di pavimentazione richiede manutenzione costante. Anche a me piacerebbe vedere la piazza ripavimentata, eliminando anche tutte le barriere architettoniche, ma a una prima stima, il rifacimento dell’intero sagrato comporterebbe una cifra intorno ai 2 milioni, 2 milioni e mezzo di euro circa”.

In merito alle tante iniziative che si svolgono sulla piazza, Serale ha ricordato che nel corso degli ultimi anni “il Comune ha cercato di proporre le altre piazze in città per le iniziative, quando possibile. L’utilizzo di piazza Galimberti prevede già una cauzione e sovente siamo intervenuti per trattenere parte della caparra o della cauzione per interventi di pulizia straordinaria”.

Piazza Europa e Piazza Galimberti

In risposta Paolo Armellini ha chiesto di evitare il più possibile di coprire i buchi con asfalto nero e ha concluso con una proposta provocatoria: “Perché non destinate parte degli ingenti fondi a disposizione per piazza Europa per ripavimentare piazza Galimberti?”.

 

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente