La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 13 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Oltre 500 giovani in gara nel Granda Cross al Parco Parri

La gara valida come terza prova del Trofeo Regionale giovanile di corsa campestre e come campionato regionale giovanile di società

La Guida - Oltre 500 giovani in gara nel Granda Cross al Parco Parri
Cuneo – Oltre 500 i partecipanti alla terza edizione della Granda Cross di domenica 28 gennaio al Parco Parri di Cuneo, manifestazione valida come terza prova del Trofeo Regionale giovanile di corsa campestre, e come campionato regionale giovanile di società, nonché come prova di selezione per la rappresentativa regionale cadetti che prenderà parte alla Festa del Cross di Cassino. Organizzatori dell’evento l’Atletica Roata Chiusani in collaborazione con Michelin Sport Club e Atl. Sprint Morozzo. In totale, con anche le categorie Esordienti, sono stati oltre 800 gli iscritti alle gare, a cui ha assistito un pubblico numeroso.
CADETTI. Andrea Cappelli (Gav), dopo il secondo posto di Oleggio, mette in cascina il successo nella prova cuneese, conquistando la vittoria su Luca Milanesi (Atl. Settimese) e Niccolò Salustri (Atl. Ivrea). Ai piedi del podio Matteo Baffoni (Atl. Ivrea) e Tiago Ceretti (GAV). Assente Luca Gallerini, vincitore nella precedente tappa del trofeo.
Al femminile, successo di Vittoria Audifreddi (Atl. Saluzzo), quarta ad Oleggio; alle sue spalle salgono sul podio Elisa Gardini (Bugella Sport) e Anita Pelissero (Atl. Susa Adriano Aschieris). Ai piedi del podio Silvia Perone (Atl. Gaglianico) e Sara Bori (GSA Valsesia).
RAGAZZI. Pietro Bellone (Vittorio Alfieri Asti) mette nel proprio paniere un altro successo; dopo Oleggio, l’astigiano vince anche a Cuneo, precedendo nell’ordine Giulio Gherardi (ASD Dragonero) e Lorenzo Marcato (Zegna), seguono Martino Giolitti (Pod. Valle Varaita) ed Ernesto Cubello (Atl. Venaria Reale).
Al femminile, testa a testa tra Matilde Telamone (Atl. Saluzzo) e Stella Aimo Boot (Atl. Balangero) che si risolve a favore della prima, che nega così alla rivale il bis dopo il successo di Oleggio. Terza piazza per Martina Giglio (Mezzaluna) che precede Lisa Aimo Boot (Balangero) e Alessia Dova (Atl. Ivrea).
In gara anche le categorie assolute, impegnate, come da programma, nel cross corto su percorso di 3km. Al maschile, successo di Ayyoub El Bir (Atl. Biotekna) su Mattia Galliano (GP Parco Alpi Apuane) ed Elia Mattio (Pod. Valle Varaita). Al femminile, Noemi Bogiatto (Atl. Saluzzo) precede Miriana Ramat (Atl. Susa Adriano Aschieris) e Sonia Mazzolini (GAV).
CDS GIOVANILE. Tripletta per Atletica Saluzzo che fa suo il titolo regionale di società Cadette, Ragazzi e Ragazze. All’Atletica Ivrea va invece il titolo cadetti, davanti a GS Pomaretto 80 e GAV. Sul podio cadette, alle spalle del club cuneese, salgono invece Atl. Gaglianico e Atl. Giò 22 Rivera. Nella categoria ragazze, secondo posto per Atl. Roata Chiusani, terzo per Balangero; al maschile, completano il podio Atl. Settimese e Safatletica.

L’ottima regia dell’Atletica Roata Chiusani, presente con 110 atleti a coprire tutte le categorie, ha scandito il susseguirsi delle prove per Cadetti, Ragazzi ed Assoluti per concludere con le partecipatissime batterie degli Esordienti. Grande soddisfazione per il Team del Presidente Luca Massimino, sia per i riscontri più che positivi sulla riuscita della manifestazione, sia per le ottime prove degli atleti roatesi, ben piazzati nelle classifiche di tutte le prove ed al primo posto della speciale classifica per società numerose.

Prima delle premiazioni, significativo il discorso rivolto ai giovani atleti da Franco Arese, che da giovanissimo aveva corso la sua prima campestre proprio sul terreno del Parco Parri, l’allora Piazza D’Armi.

La  manifestazione è stata sostenuta dal contributo offerto dalla Fondazione Crc ed il patrocinio del Comune di Cuneo, oltre all’intervento degli sponsor Scotta, Karhu, Tubicop srl, Nuova Sitec Srl, Acda e il Podio Sport.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente