La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Alba, appicca un incendio all’interno della propria abitazione

La donna, che non ha fonito spiegazioni plausibili sull'accaduto, è stata arrestata dai Carabinieri e condotta in carcere a Torino

La Guida - Alba, appicca un incendio all’interno della propria abitazione

Alba – Nella serata di ieri, domenica 28 gennaio, i Carabinieri della Compagnia di Alba hanno arrestato per incendio doloso una donna italiana di 55 anni. Inquilina di un appartamento di via Masera, per motivi ancora sconosciuti, la donna aveva appiccato un incendio all’interno della propria abitazione. I militari della Stazione di Alba e del locale Nucleo Radiomobile dei Carabinieri, intervenuti insieme ai Vigili del Fuoco, hanno fermato la donna che, non ha fornito spiegazioni plausibili sull’accaduto. Le fiamme e i fumi propagatisi hanno costretto ad una iniziale evacuazione alcune delle famiglie dell’intero stabile ed un uomo ed una donna sono stati trasportati, non in pericolo di vita, presso l’ospedale “Michele e Pietro Ferrero” per intossicazione da fumi.
Rientrate le famiglie nello stabile, l’abitazione interessata dall’incendio è stata dichiarata inagibile e posta sotto sequestro.
La donna si trova ora in carcere a Torino a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente