La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 21 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Avviso pubblico della Provincia per la Fondazione Cr Torino

La Provincia deve presentare una terna di nomi. L'uscente è Giuseppe Tardivo

La Guida - Avviso pubblico della Provincia per la Fondazione Cr Torino

Cuneo – La Provincia di Cuneo ha pubblicato l’avviso pubbllico di candidatura per un posto nel consiglio di indirizzo della Fondazione Cr Torino. Entro il 26 febbraio alle ore 12 dovrannoeprvenire le candidature. a mano presso l’ufficio protocollo del palazzo provinciale, in Cuneo, Corso Nizza 21 o a mezzo posta elettronica certificata a: protocollo@provincia.cuneo.legalmail.it, per entrare nella terna di canddiati che sarà sottoposto alla Fondazione di Torino.
La Provincia di Cuneo è tra gli enti designanti del consiglio di indirizzo della Fondazione torinese, la terza per patrimonializzazione tra le fondazioni di origine bancarie del Paese, che va a scadenza con l’approvazione del bilancio in primavera. Il rinnovo del consiglio non coincide con il rimnnovo del cda già avvenuto nei mesi scorsi con l’uscita di scena di Giovanni Quaglia e l’arrivo di Fabrizio Palenzona.
L’uscente tra i consiglieri nominati dalla Provincia, dall’allora presidente Federico Borgna, è Giuseppe Tardivo, professore emerito di Economia e gestione delle imprese presso l’Università di Torino e co-fondatore del Campus universitario di Management e Economia di Cuneo.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente