La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La sindaca Manassero lancia un “Piano strategico dedicato” al nuovo ospedale

Un tavolo di lavoro che si occupi di mobilità, trasporto, infrastrutture sopra e sotto terra, viabilità, commercio, servizi al Carle e del recupero del Santa Croce

La Guida - La sindaca Manassero lancia un “Piano strategico dedicato” al nuovo ospedale

Cuneo – Lo definisce un “Piano strategico dedicato”, ovvero un tavolo di lavoro diversificato che da subito si occupi di mobilità, trasporto, infrastrutture sopra e sotto terra, viabilità, commercio, servizi, e del recupero delle aree e degli edifici che saranno abbandonati.
È questa l’intenzione della sindaca di Cuneo Patrizia Manassero su come procedere e farsi trovare pronta sul progetto del nuovo ospedale di Cuneo.
“Vorrei un tavolo di lavoro coordinato – spiega la Manassero – che vada oltre alla Conferenza dei Servizi che è uno strumento previsto dal codice. Un tavolo che ci aiuti nel processo per arrivare a individuare e risolvere tutte le problematiche che un progetto importante come un nuovo ospedale porta con sé in un’area frazionale come quella del Carle. Un Piano strategico dedicato con i diversi soggetti interessati: strategico perché guarda avanti, dedicato perché è rivolto ai singoli aspetti della nuova progettazione. E anche al riutilizzo, che abbiamo sempre detto essere fondamentale e contemporaneo al nuovo ospedale, del Santa Croce che sarà lasciato”.
L’idea della sindaca è dunque di avviare subito, al più presto, un luogo di confronto e di lavoro per un progetto che per dimensioni e impatto per la città, non si è mai visto negli ultimi decenni.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente