La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Urologia, al Santa Croce accordo con l’associazione Palinuro

Il sodalizio, composto di ex pazienti, è attivo per offrire supporto con informazioni e confronto

La Guida - Urologia, al Santa Croce accordo con l’associazione Palinuro

Cuneo – L’Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo ha stipulato una convenzione con l’associazione Palinuro (PAzienti LIberi dalle Neoplasie UROteliali), un sodalizio composto da ex pazienti operati di tumore alla vescica, che hanno vissuto l’esperienza della loro malattia sentendo il bisogno di confrontarsi con qualcuno capace di interpretare il loro bisogno di conoscere cosa gli avrebbe riservato il futuro, dall’inizio del loro percorso clinico e poi, passo a passo, nella chirurgia, nella convalescenza e nella “nuova vita”.

Obiettivo di Palinuro, che ha sede legale a Milano ed è presente in diversi centri italiani, è quello di informare – da “pari” – e accompagnare nel percorso della malattia, chi lo desideri. Daniela Girardo è la delegata regionale per il Piemonte: “Siamo ex pazienti che, con l’aiuto della comunità medico-scientifica, possiamo sostenere, forti della nostra esperienza personale, chi si accinge a seguire il nostro stesso percorso e, insieme a loro, gli stessi familiari. La nostra è una proposta, l’adesione alla consulenza è libera”.

Il Santa Croce di Cuneo conta circa 25 procedure all’anno – spiega il direttore della struttura complessa Urologia, Ivano Morra – e in questo ambito ci posizioniamo bene. La collaborazione con Palinuro potrà migliorare la qualità dell’assistenza”. Un’esperienza che ha riscontri positivi e dalla quale anche il Santa Croce intende trarre benefici per il paziente. Arianna Vitale, direttore sanitario di Presidio: “Poniamo grande attenzione, anche attraverso la Conferenza dedicata, alla partecipazione dei cittadini, mediata dalle associazioni che li rappresentano. L’avvio di questa ulteriore collaborazione, in un ambito peraltro così delicato soprattutto nel percorso post-operatorio, sarà strumento utile per migliorare la qualità della vita del paziente con benefici per la sua salute. Un buon esempio di empowement e umanizzazione dei percorsi”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente