La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Covid, situazione stabile ma il richiamo dei vaccini è quasi dimenticato

Non c’è la corsa per farsi somministrate la quarta, quinta e sesta dose di vaccino anti-Covid

La Guida - Covid, situazione stabile ma il richiamo dei vaccini è quasi dimenticato

Cuneo – Non c’è la corsa per farsi somministrate la quarta, quinta e sesta dose di vaccino anti-Covid. Nell’ultimo mese i numeri delle adesioni in Piemonte sono nettamente diminuiti, erano state le 3.194 dosi somministrate nella prima settimana di dicembre, solo 2.161 nella seconda.
Stabile è anche la situazione del Covid, anche se i casi di ricovero degli ultimi giorni negli ospedali della provincia, riguardano pazienti con patologie più complicate. Sono 43 i pazienti ricoverati con positività al Covid sul territorio: 12 presso l’Ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo (11 nei reparti ordinari e uno in terapia intensiva cardiologica), 28 sono i positivi nei reparti ordinari dell’Asl Cn1, tutti presso l’ospedale di Saluzzo e 2 in terapia semi-intensiva a Mondovì. Sul Covid, oltre ai richiami dei vaccini che vengono fatti, non so- no più in vigore regole particolari per le persone positive: non c’è più obbligo di isolamento, ma solo la raccomandazione di stare a casa e mettersi le mascherine.

Per sensibilizzare ulteriormente i cittadini sul tema l’Asl Cn 1 ha programmato, per sabato 13 gennaio, una giornata interamente dedicata alla vaccinazione anti-Covid (riservata ai maggiori di 12 anni). Le sedi interessate saranno l’Ospedale Regina Montis Regalis di Mondovì (reparto Igiene Pubblica), l’Ospedale di Saluzzo (reparto Igiene) e a Cuneo l’ex Villa in corso Francia 10 (Igiene, secondo piano). Sarà possibile aderire pre- notandosi sul sito www.ilpiemontetivaccina.it (verrà inviato un sms con l’appuntamento definitivo) oppure accedendo direttamente alle strutture sabato 13 gennaio dalle 9 alle 12. Per ricevere la vaccinazione è necessario non aver ricevuto vaccini anticovid negli ultimi 6 mesi e non aver contratto il Covid negli ultimi 6 mesi.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente