La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 25 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo e frazioni divieto di utilizzo di petardi, botti e fuochi d’artificio per Capodanno

Dalle 14 di sabato 30 dicembre fino a lunedì 1° gennaio

La Guida - Cuneo e frazioni divieto di utilizzo di petardi, botti e fuochi d’artificio per Capodanno

Cuneo – Per Capodanno il Comune ha vietato sia sull’altipiano che nelle frazioni l’uso di  fuochi d’artificio, petardi, mortaretti e artifici esplodenti in genere, dalle 14 di sabato 30 dicembre fino a lunedì 1° gennaio. L’area comprende “Cuneo Altipiano”, nella zona tra via 11 settembre, via Federico Mistral a sud, i torrenti Gesso, Stura a ovest ed a est e loro confluenza a nord, ed inoltre ad una distanza non inferiore a 500 metri, in linea d’aria, da qualunque edificio ubicato nelle frazioni di: San Pietro del Gallo, San Benigno, Roata Rossi, Passatore, Ronchi, Madonna dell’Olmo, Cerialdo, Confreria, San Rocco, Roata Canale, Spinetta, Borgo San Giuseppe, Madonna delle Grazie, Bombonina e Tetti Pesio.

I trasgressori saranno soggetti alla sanzione amministrativa da 25 a 500 euro.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente