La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

#Cipensiamonoi?, protesta contro i ritardi del cantiere del Tenda

Alla manifestazione indetta da Ascom Cuneo, in programma lunedì 18 dicembre, aderiranno enti locali, realtà socio-economiche della valle e del resto della provincia

La Guida - #Cipensiamonoi?, protesta contro i ritardi del cantiere del Tenda

Limone – Lunedì 18 dicembre, alle 13,30, si terrà una plateale protesta al cantiere del Tenda per il ritardo nella consegna dell’opera. Dopo tanti rinvii l’inaugurazione del nuovo tunnel a giugno 2024 sembrava una data scolpita nella pietra. Non sarà così. E di rinvii, promesse non mantenute in 10 anni dall’inizio degli scavi non ne possono più gli enti locali, il tessuto socioeconomico della valle e del resto della provincia che aderiranno alla manifestazione organizzata da Ascom Cuneo.
Saranno presenti anche la Provincia di Cuneo e la Regione, confermata anche la partecipazione del Commissario Straordinario per i lavori di realizzazione del nuovo Tunnel di Tenda Nicola Prisco e di alcuni rappresentanti di Anas. Non è escluso l’arrivo anche del ministro delle infrastrutture Matteo Salvini in visita a Chiomonte al Tav.
I manifestanti si muoveranno davanti al cancello del cantiere di Limone muniti di paletta e secchiello e con striscioni con l’hashtag #Cipensiamonoi? “Una domanda provocatoria per richiamare i vari attori alle proprie responsabilità – dice il presidente di Ascom Cuneo Roberto Ricchiardi – e attivarsi per risolvere un problema che ci danneggia”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente