La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 22 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Agricoltura, incontri per conoscere il bando “Pacchetto Giovani”

Ciclo di iniziative sul territorio per Coldiretti Cuneo per divulgare e approfondire le opportunità di lavorare nel comparto primario

La Guida - Agricoltura, incontri per conoscere il bando “Pacchetto Giovani”

Cuneo – La Coldiretti della Granda lancia un ciclo di incontri di approfondimento organizzato da Coldiretti Giovani Impresa Cuneo e dedicato al bando “Pacchetto Giovani” in apertura lunedì 11 dicembre, per illustrare in maniera diffusa e capillare sull’intero territorio provinciale le nuove opportunità che si aprono per i giovani che intendono investire il proprio futuro in agricoltura.
Fortemente sollecitato da Coldiretti, questo bando del Csr 2023-2027 offre la possibilità di insediarsi ai giovani tra i 18 e i 40 anni dando, così, la possibilità di creare nuove imprese agricole sul nostro territorio, di migliorare la competitività di quelle esistenti e investire su un settore strategico per far ripartire l’economia agricola e nazionale grazie anche a una nuova generazione di giovani attenti all’innovazione e alla sostenibilità.
Il bando integra la misura per promuovere l’insediamento iniziale dei giovani agricoltori a quella legata agli investimenti per migliorare la competitività sui mercati delle aziende agricole e accrescere la redditività. Le domande, ricorda Coldiretti Cuneo, potranno essere trasmesse dall’11 dicembre fino al 14 marzo 2024, con una dotazione finanziaria complessiva di 45 milioni di euro.
“È un bando molto atteso da noi giovani imprenditori per andare nella direzione di un ricambio generazionale indispensabile per garantire futuro all’agricoltura cuneese con un approccio sempre più sostenibile in termini ambientali, economici e sociali. Per questo vogliamo incontrare i giovani sul territorio, informarli tempestivamente della nuova opportunità che si apre per loro e fornire tutto l’aiuto necessario per rispondere alle loro esigenze”, spiega il delegato Giovani Impresa Cuneo, Marco Bernardi.
“Ancora una volta – aggiunge il presidente di Coldiretti Cuneo, Enrico Nada – ci impegniamo a sostenere il ritorno alla terra e la capacità dell’agricoltura di offrire e creare opportunità occupazionali e di crescita professionale superando gli ostacoli di carattere economico e burocratico che si frappongono all’insediamento”.
Ecco il calendario degli incontri di approfondimento:
Zona Alba: mercoledì 13 dicembre, ore 17, presso il Palazzo Mostre e Congressi G. Morra, in piazza Medford, Alba;
Zona Cuneo: mercoledì 13 dicembre, ore 20.30, presso il Salone Miac in frazione Ronchi, Cuneo;
Zona Saluzzo: giovedì 14 dicembre, ore 14.30, presso la Sala tematica della Fondazione Amleto Bertoni (ex caserma Musso), Saluzzo;
Zone Mondovì e Ceva: giovedì 14 dicembre, ore 20.30, presso l’Ufficio Zona Coldiretti di Mondovì;
Zona Savigliano: lunedì 18 dicembre, ore 10.30, presso l’Ufficio Zona Coldiretti di Savigliano;
Zona Bra: martedì 19 dicembre, ore 20.30, presso il Consorzio Agrario di Bra, via Langhe 1, Cherasco;
Zona Fossano: mercoledì 20 dicembre, ore 20.30, presso l’Ufficio Zona Coldiretti di Fossano.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente