La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 12 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Motivazione, rispetto e squadra per far emergere il talento

Il ct della Nazionale italiana di volley, Ferdinando Fefè De Giorgi, ha incontrato gli studenti delle superiori al Teatro Toselli

La Guida - Motivazione, rispetto e squadra per far emergere il talento

Cuneo – Un teatro Toselli pieno di studenti delle scuole superiori, ma anche di tanti appassionati di volley, ha accolto Ferdinando Fefé De Giorgi che questa matina, venerdì 17 novembre, presenta il suo libro edito da Mondadori “Egoisti di squadra”, con la presentazione dell’assessore Cristina Clerico.
Fefè è partito dai suoi anni a Cuneo, come giocatore, come allenatore-giocatore, unico caso nel professionismo di volley di A1 e poi di allenatore per arrivare all’oggi, ct della Nazionale italiana, dopo aver collezionato scudetti, Champions League e proprio alla guida della Nazionale italiana, l’accoppiata Europeo e Mondiale.
“Egoisti di squadra” è un libro che respira di campo e di campi da gioco, è un un condensato di tutti i valori, strumenti, storie e concetti che Ferdinando De Giorgi ha imparato nel corso della sua  carriera sportiva, che sembra caratterizzata solo dalla vittoria, ma dietro cui c’è tanta fatica, ci sono sconfitte e dalle tante sfide che tutti, nello sport, ma anche nel lavoro o nella vita, dobbiamo affrontare quotidianamente. Un  libro che è un vero e proprio metodo di leadership e crescita personale per cui la motivazione, il rispetto e la squadra sono i confini entro i quali alimentare e far emergere il talento di ognuno, che sia su un campo di pallavolo, in un ufficio o in famiglia. “Perché allenare il talento, il proprio o quello degli altri, vuol dire fondamentalmente allenare l’autoformazione, la capacità di ogni persona di conoscere i propri limiti, di accettarli e, quindi, di motivarsi per cercare di superarli o trasformarli in punti di forza. Allenare vuol dire allenarsi: condividendo le proprie capacità e la volontà di migliorarsi, affidando all’aiuto degli altri le proprie debolezze e coinvolgendo a pieno le persone che ci circondano” – dice Fefè.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente