La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 18 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Grande successo di pubblico per la prima edizione del Villaggio Salute

In occasione della 40ª Straconi, oltre 1.400 persone hanno partecipato ai tre giorni dedicati al benessere psicofisico in piazza Galimberti con Lilium Spazio Medico

La Guida - Grande successo di pubblico per la prima edizione del Villaggio Salute

Cuneo – Alle ore 20 di domenica 12 novembre si registrava un’affluenza di oltre 1400 partecipanti al Villaggio Salute, il nuovo format di iniziative e di eventi gratuiti legati al benessere psicofisico, nato in occasione della 40ª edizione della Stracôni e curato da Lilium Spazio Medico.
Un traguardo conquistato grazie all’attiva partecipazione della comunità cuneese e di coloro che, provenienti da diverse località, hanno scelto di unirsi a questa significativa iniziativa. Allestito per tre giorni nella suggestiva cornice di piazza Galimberti, il Villaggio Salute si è rivelato un punto di riferimento per promuovere e sensibilizzare sull’importanza di preservare il proprio benessere e quello della propria famiglia. Durante l’evento, si sono susseguite conferenze, dimostrazioni, tavole rotonde e laboratori, tutti guidati da medici e professionisti del settore, oltre a un team infermieristico che durante le giornate si è reso disponibile per l’analisi dei parametri vitali. La partecipazione di ospiti autorevoli del panorama sanitario regionale e di associazioni locali ha arricchito ulteriormente questa esperienza, consolidando il Villaggio Salute come punto cardine per la collettività.
Attraverso un percorso formativo e coinvolgente, l’obiettivo è stato quello di promuovere una nuova consapevolezza sull’importanza della prevenzione attiva e di ridefinire il concetto di salute. In linea con questa prospettiva e per dare seguito a questa visione, durante le tre giornate il poliambulatorio Lilium ha aperto le sue porte accogliendo più di 100 persone alle quali è stato eseguito un check-up, il tutto sotto la supervisione accurata di una Clinical Manager, la dott.ssa Alessia Vola.
Da venerdì 10 a domenica 12 si sono susseguiti 22 eventi ognuno dei quali ha provato a dare risposte concrete ai presenti. Grande rilevanza è stata data ai “primi mille giorni” che costituiscono il fondamento della salute futura! Nel periodo che va dal pre concepimento fino ai due anni di vita, le azioni dei genitori hanno infatti un impatto significativo sullo sviluppo e il benessere del bambino in età adulta. Tra i numerosi interventi quello di Remo Galaverna, Presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche, che ha condotto il corso di PBLS rianimazione e disostruzione pediatrica.
Si è poi parlato di alimentazione e di disturbi del comportamento alimentare: è, infatti, fondamentale diffondere la consapevolezza, in particolare tra coloro che gravitano attorno al mondo degli adolescenti, per dar loro i giusti strumenti per riconoscere precocemente i segnali di allarme e intervenire con tempestività e prontezza. Non poteva, quindi, mancare un approfondimento sul mindful eating, l’alimentazione consapevole e preventiva, con la partecipazione del noto chef Alessandro Sampò e gli studenti dell’Istituto I.I.S.S. Arte Bianca Neive, in collaborazione con le nutrizioniste Lilium, hanno dimostrato come sia facile e veloce preparare a casa uno spuntino sano, veloce e gustoso.
Gli specialisti dello Spazio Medico Lilium hanno anche invitato famiglie e teenager a confrontarsi sul mondo dei social, del bullismo e cyberbullismo; perché solo stimolando nei ragazzi lo sviluppo di un’intelligenza emotiva si fornisce loro la migliore arma contro l’isolamento. Si è parlato, invece, di sport e della sua importanza con Barbara Pasqua, Presidente della Cuneo Granda Volley Academy, che sottolinea come questo sia un importante mezzo di aggregazione, che mira alla crescita personale e l’autostima. Il team pediatrico Lilium, che lavora in stretta sinergia con le associazioni sul territorio Rete genitori DSA, AID Cuneo e Famiglie ADHD Cuneo, ha indagato il tema legato ai disturbi dell’apprendimento, sottolineando come sia fondamentale riconoscere eventuali disagi a scuola e supportare bambini e ragazzi, mettendoli nelle condizioni di apprendere in maniera funzionale e personalizzata. Molto sentito anche l’intervento dell’associazione Noi4You che ha ricordato l’importanza del lavoro su di sé per rafforzare la propria autostima e diventare un sano modello di ispirazione per i più giovani.
Un’attenzione particolare è stata dedicata all’importanza di un “buon sonno”, evidenziando il suo ruolo cruciale nella qualità della vita. I medici di Lilium hanno spiegato ai partecipanti come il sonno influisca positivamente sulla crescita dei più piccoli, favorisca lo sviluppo cerebrale, rafforzi le difese immunitarie, contribuisca al mantenimento della forma fisica riduca il rischio di condizioni come pressione alta, arteriosclerosi, scompenso cardiaco, diabete e obesità. Successivamente, la parola è stata affidata all’Heart Team e agli specialisti delle patologie metaboliche, i quali hanno sottolineato l’importanza cruciale di prendersi cura del proprio cuore attraverso l’adozione di uno stile di vita sano. Yoga, stretching guidato e i balli dell’Accademia Swingsurfers hanno infine dimostrato come eventi di questo tipo siano essenziali per imparare divertendosi.
“La prima edizione del Villaggio Salute è stata un’esperienza davvero emozionante – sottolinea Marzio Allocco, Amministratore delegato del Poliambulatorio Lilium -. Avevamo sperato di accogliere un gran numero di persone, ma il risultato straordinario che abbiamo ottenuto supera le nostre aspettative. L’entusiasmo e l’interesse dimostrati dai partecipanti confermano quanto iniziative come questa siano cruciali per diffondere  cultura sanitaria”.
“Le persone cercano informazioni accurate fornite da esperti – sottolinea Alberto Ansaldi, Presidente del Poliambulatorio Lilium – Avvertiamo la responsabilità di sostenere la nostra comunità, il nostro impegno è, infatti, quello di garantire che le informazioni siano accessibili a tutti, aprendo le porte dello spazio medico Lilium a ogni individuo anche al di fuori del centro stesso. Siamo, quindi, già proiettati alla prossima edizione!”.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente