La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 27 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’ospedale Carle a Confreria sarà svuotato per l’antisismica

Tranchida sui lavori della parte anni Trenta del Carle: “Nessun servizio si chiude e nulla verrà spostato in altri ospedali della provincia”

La Guida - L’ospedale Carle a Confreria sarà svuotato per l’antisismica

Cuneo – Nei prossimi mesi ci saranno lavori importanti al Carle.Si tratta du un lavoro importante sull’antisismica dello stabile storico degli anni Trenta il blocco A identificato con il colore rosa. Tutta quella parte di edificio dal sottotetto agli interrati dovrà essere completamente liberata e svuotata per consentire i lavori che dureranno come minimo venti mesi. Qui oggi c’è la radiologia, gli ambulatori, la neuropsichiatria infantile e la reumatologia, l’accettazione e l’accoglienza, la libera professionale, la mensa, il bar.
“Abbiamo ultimato il progetto di fattibilità e l’apertura del cantiere è prevista entro luglio 2024 – dice il commissario dell’Aso Santa Croce e Carle Livio Tranchida – I servizi oggetto di spostamento in parte si ricollocheranno al Santa Croce, la rimanente parte al Carle in altri locali. In particolare per quanto riguarda la radiologia, i servizi verranno spostati al Santa Croce, fatta eccezione per la mammografia che troverà altra collocazione al Carle, nel rispetto degli alti flussi afferenti a tale diagnostica. La redistribuzione e il ricollocamento dei diversi servizi, condiviso in tavoli di lavoro integrati tra sanitari e tecnici si basa su un’accurata analisi dei flussi. Ma voglio chiarire da subito che nessun servizio si chiude e nulla verrà spostato in altri ospedali della provincia, le attività andranno regolarmente avanti”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente