La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 12 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Puzza di gas, alla scuola media D’Azeglio evacuati gli studenti

Sul posto i vigili del fuoco che stanno effettuando le necessarie verifiche e mettendo in sicurezza l'area

La Guida - Puzza di gas, alla scuola media D’Azeglio evacuati gli studenti

Un forte odore di gas a cui è seguita, alle 12.15, l’evacuazione degli studenti. È successo nella tarda mattinata di oggi, martedì 10 ottobre, alla scuola media D’Azeglio (ex media 2) di Via Bersezio 33. Al momento studenti, insegnanti e personale scolastico sono all’esterno dell’edificio in attesa che i vigili del fuoco facciano le necessarie verifiche e mettano in sicurezza l’area.

Aggiornamento ore 14. Al momento le verifiche sono ancora in corso, ma si raccomanda prudenza in tutta l’area circostante, anche alcune abitazioni sul viale sono state controllate. Oltre alla scuola media è stato evacuato anche il Liceo De Amicis di corso Brunet ed è stata evacuata anche la scuola elementare di viale Angeli, dove si sentiva lo stesso odore.

Ore 14.30. Dai primi controlli è stato rilevato che la fuga di gas non è da imputare ai lavori in corso negli edifici scolastici pertanto domani, 11 ottobre, le lezioni si svolgeranno regolarmente e secondo l’orario vigente in tutti le sedi del Liceo De Amicis.

Sul sito della scuola del Licoe De amicis e il dirigfente scolastico Carlo Garavagno ha pubblicato: “Vigili del fuoco ed ente gestore del gas, che ringraziamo per il prezioso lavoro svolto insieme al comando di Cuneo dei carabinieri ed alla Croce Rossa Italiana, non hanno rilevato perdite di sorta e comunque non dovute ai lavori a scuola: le attività didattiche riprendono mercoledì 11 ottobre 2023 in corso Brunet ed in tutte le sedi del liceo de Amicis regolarmente in presenza secondo l’orario vigente”.

In una successiva nota l’Italgas precisa che “dai controlli effettuati sulle reti gestite non è stata rilevata alcuna dispersione di gas naturale”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente