La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 7 dicembre 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Bimbimbici, una festa a pedali, domenica per le strade di Cuneo

La  terza edizione del “Cuneo Bike Festival” entra nel vivo con tante iniziative per domenica 24 settembre

La Guida - Bimbimbici, una festa a pedali, domenica per le strade di Cuneo

Cuneo – La  terza edizione del “Cuneo Bike Festival” entra nel vivo. Domani, domenica 24 settembre, in collaborazione con Confartigianato Cuneo, alle 9.30 da piazza Foro Boario ci sarà il ritrovo per “Il piacere delle cose semplici: pedalata gourmet”, con partenza prevista ore 10 da via Roma.Una facile pedalata nel parco fluviale Gesso e Stura, polmone verde dei cuneesi. Questo itinerario aggira il capoluogo risalendo il fiume Stura attraverso zone selvagge e poco conosciute per poi fare ritorno lungo la splendida e molto frequentata sponda del torrente Gesso. Durante la pedalata, si potrà gustare un delizioso panino gourmet.
Alle 9.30, in Piazza Galimberti, prenderà il via “Bimbimbici: una festa a pedali”, la manifestazione nazionale di FIAB che vuole promuovere la mobilità attiva e diffondere l’uso della bicicletta tra giovani e giovanissimi. La manifestazione si concretizza in una allegra pedalata in sicurezza lungo le vie cittadine ed è rivolta principalmente a bambini e ragazzi, ma è aperta a tutti i cittadini. Dalle ore 10 alle ore 20 sarà operativo, nella parte di via Roma adiacente a piazza Audiffredi, “Il luogo dei giochi”, l’area dedicata ai più piccoli per incontrarsi, conoscersi, giocare e, ovviamente, trovarsi intorno tante biciclette.
Alle ore 15.30, presso il padiglione eventi, i racconti di biciclette si incontrano con “Le storie de La Fausto Coppi”. Gli organizzatori presenteranno le piccole storie che si annidano in ogni edizione: magari sconosciute ai più, ma ricche di significato per chi le ha vissute sulla propria pelle e per chi, ascoltandole, può farle proprie e portare via un insegnamento, un ricordo, per un momento difficile, su o giù dalla sella.
Alle ore 16.45, arriva “Facce da bike to work”, dedicato alle storie di coloro che stanno partecipando all’iniziativa del Comune di Cuneo che prevede incentivi economici chilometrici per chi utilizza la bici nel percorso casa-lavoro. Un’occasione per incontrarsi e conoscere nuovi racconti di biciclettate e spostamenti.
Alle 18, con “Una donna e una bicicletta”, Elena Martinello racconterà come affronta gran parte della quotidianità in sella alla propria bicicletta, i suoi viaggi tra Australia, Vietnam, Laos, Cambogia, Thailandia ed India e le attività di ripristino dei sentieri di cui si prende cura a Cosseria, Savona, dove gestisce anche il Museo della Bicicletta.
Alle 20, sempre presso il padiglione eventi, Radio Piemonte Sound accompagnerà l’aperitivo bike con musica e animazione.
Alle ore 21, ci sarà un incontro tra “Il viaggio e la scienza”: un talk a due voci con l’esperienza diretta del ciclista Omar Di Felice che nelle sue avventure, anche nella recente TransAmerica, si è trovato più volte ad affrontare gli effetti dei cambiamenti climatici e le spiegazioni scientifiche di Cristian Rendina, appassionato biker e meteorologo, divulgatore scientifico di Datameteo Educational. L’evento è promosso nell’ambito del progetto “Lungo le vie dell’ACQUA: Ambiente, Cultura, Qualità di vita per Educare alla Cittadinanza Globale”, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS). Prenotazione su www.comune.cuneo.it/cuneobikefestival.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente