La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 15 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Un omaggio al compositore francese Bernard Parmegiani al Conservatorio Ghedini di Cuneo

Mercoledì 27 settembre alle 18 presso la sede Cantore del Conservatorio Ghedini di Cuneo, a cura del Dipartimento METS

La Guida - Un omaggio al compositore francese Bernard Parmegiani al Conservatorio Ghedini di Cuneo

Cuneo – Mercoledì 27 settembre alle 18 nella sede distaccata del Conservatorio Ghedini nell’ex-Caserma Cantore (via Pascal 9, Cuneo) il Dipartimento METS – Musica Elettronica e Tecnici del Suono del Conservatorio dedica un concerto monografico ad un grande esponente dell’universo della musica elet-tronica, il compositore francese Bernard Parmegiani, in occasione del decennale dalla scomparsa avvenuta nel novembre del 2013. Nel concerto, intitolato De Natura Sonorum – Omaggio a Bernard Parmegiani, viene proposto in versione integrale uno dei suoi capolavori assoluti, il De Natura Sonorum: la composizione, divisa in due serie di sei brani senza soluzione di continuità per una durata di poco meno di un’ora, verrà prima brevemente presentata dagli allievi del corso di Analisi Musicale di Gianluca Verlingieri e in seguito diffusa in multicanale, con spazializzazione dal vivo a cura di studentesse e studenti compositori del METS guidati da Simone Faraci. L’esperienza d’ascolto avverrà in penombra, si consiglia di portare un cuscino per sedersi liberamente a terra.

Il lavoro di Parmegiani, che risale al 1975, è ancora oggi una sorprendente esplorazione delle molteplici possibilità del suono, il cui titolo riecheggia il De Rerum Natura di Lucrezio. L’appuntamento, ad ingresso libero e inserito nella Stagione Artistica del Conservatorio, segue di poche settimane l’omaggio a Karlheinz Stockhausen del Dipartimento METS, nel quale sono stati proposti dal vivo tre brani in cui la sperimenta-zione del compositore tedesco si è rivolta verso l’uso della radio a onde corte come sorgente di idee so-nore da cui attingere per sviluppare materiali musicali.

Bernard Parmegiani è tra i più geniali e apprezzati autori di musica acusmatica, ossia una musica per soli altoparlanti il cui fascino sta nel venir meno del legame semantico tra il suono e la sua causa. Agli studi come mimo col grande Jaques Lecoq, da lui ritenuti fondamentali per il suo futuro compositivo, ha affian-cato la formazione all’interno del celebre GRM (Groupe de Recherches Musicales) di Pierre Schaeffer, nella cui orbita (insieme al lavoro presso l’ORFT, la televisione francese, dove collaborerà tra gli altri con Xenakis) resterà fino agli anni Novanta, prima di fondare un proprio studio di produzione e sperimenta-zione. A titolo di curiosità si ricorda anche che Parmegiani è stato l’autore del jingle trasmesso dal 1971 al 2005 in apertura degli annunci ai viaggiatori nell’aeroporto Charles de Gaulle di Parigi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente