La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 23 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Solidarietà alla comunità marocchina dalla Coldiretti Cuneo

Tra i dipendenti stranieri nelle aziende agricole della Granda uno su dieci è di nazionalità marocchina

La Guida - Solidarietà alla comunità marocchina dalla Coldiretti Cuneo
marocco terremoto

(foto Ansa Sir)

CuneoSolidarietà dalla Coldiretti Cuneo al popolo marocchino in queste ore di lutto e dolore, dopo il sisma che ha devastato il Paese nella notte tra venerdì 8 e sabato 9 settembre e che ha causato oltre 2.100 vittime.
La comunità marocchina, evidenzia la Coldiretti Cuneo, rappresenta una presenza importante e diffusa in tutti i comparti produttivi cuneesi, in particolare nel settore della frutta: nelle aziende agricole della Granda un dipendente straniero su dieci è di nazionalità marocchina. Molti di loro risiedono da anni in provincia di Cuneo, altri giungono in occasione del via libera agli ingressi di manodopera dall’estero regolamentato dal Decreto Flussi e permangono per l’intera campagna produttiva. “Il loro contributo nelle aziende agricole della Granda – dichiara il presidente di Coldiretti Cuneo, Enrico Nada – è importante per la crescita dell’agroalimentare Made in Cuneo ed è, pertanto, doveroso in queste ore difficili rivolgere il nostro pensiero alla comunità marocchina”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente