La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 22 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Anche Cuneo prepara la Pigiama Run, per i bambini malati di tumore

L'appuntamento con la Lilt cuneese sarà nel tardo pomeriggio del 15 settembre, dal Nuovo nell'area del Parco fluviale: iscrizioni aperte

La Guida - Anche Cuneo prepara la Pigiama Run, per i bambini malati di tumore

Cuneo – Si prepara anche a Cuneo l’appuntamento con la “Pigiama Run 2023”, manifestazione podistica non competitiva che aiuta i bambini malati di tumore, organizzata dalla Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori): l’iniziativa sarà nel tardo pomeriggio di venerdì 15 settembre, con ritrovo al Novo (ex Nuvolari) e percorso lungo il Parco fluviale Gesso e Stura (nella foto sotto, un momento dell’edizione scorsa).
“Il 15 settembre – si legge sul sito nazionale www.pigiamarun.it alla pagina cuneese, dove è possibile iscriversi – indossa il tuo pigiama e corri o cammina con noi per i bambini malati di tumore per i quali Lilt Cuneo devolverà il ricavato a favore del reparto di oncologia pediatrica dell’Ospedale di Savigliano, unico centro di riferimento nella provincia di Cuneo per questa tipologia di cure. L’appuntamento è il 15 settembre presso il Nuovo, a Cuneo. L’evento comincerà alle 18.30 (si consiglia di arrivare un po’ prima, dalle 17.45). La camminata sarà di circa 5 km, mentre la corsa toccherà i 9 km. Il percorso si svolgerà nel Parco Fluviale di Cuneo. Per tutti gli iscritti in regalo il pettorale con il pacco gara della manifestazione e gli omaggi dei nostri sponsor, fino a esaurimento”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente