La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 30 novembre 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Cuneo Volley sempre più green

Il nuovo bambuseto compenserà il quantitativo di CO2 rilasciata dalle trasferte della squadra di Serie A2

La Guida - Il Cuneo Volley sempre più green

Cuneo – Tra le tematiche all’attenzione del Cuneo Volley c’è quella dell’ambiente: lo scorso anno era infatti nato il progetto “Soma Green”, che oggi si rafforza con l’intenzione della società di compensare le proprie attività inquinanti.

Per questo motivo il movimento biancoblù ha voluto trovare delle soluzioni di compensazione dell’impatto prodotto dalle trasferte effettuate in bus. Come? Attraverso l’acquisto di una Foresta di Bambù gigante che assorbe quotidianamente grandi quantità di CO2.

Il primo tassello di questa sfida è stato realizzato grazie ad Acqua S. Bernardo che ha permesso al club di acquistare una porzione da 100 m² di bambuseto che in un anno assorbe 2,6 tonnellate di CO2, compensando l’impatto degli oltre 20.000 km che la Serie A2 percorrerà per le trasferte della stagione 2023/2024.

“Ringrazio personalmente Antonio Biella e Acqua S. Bernardo – dichiara il presidente biancoblu Gabriele Costamagna – per aver permesso al progetto “Soma Green” di fare un upgrade concreto, aiutandoci ad ottenere realmente l’Impatto Zero delle Trasferte della Serie A2 con l’acquisto del bambuseto che in modo sostenibile abbatterà le emissioni di CO2. Il progetto lanciato la scorsa stagione per noi ha una grande importanza e ci crediamo molto, ed è per questo che siamo orgogliosi di esser passati in un solo anno ad un livello successivo che si inaugura oggi con il primo tassello, ma che ha obiettivi ambiziosi per i quali lavoreremo duramente fino al totale e reale raggiungimento”.

Antonio Biella direttore generale di Acqua S.Bernardo: “Da nove stagioni siamo al fianco di Cuneo Volley, perché crediamo fortemente nel valore dello sport e della sua ricaduta positiva sul territorio, in termini di promozione di uno stile di vita sano, e di valori educativi nelle generazioni più giovani. Avere ancora il nome di S.Bernardo su questa importante maglia ci riempie di orgoglio, ma il nostro viaggio insieme vuole porsi nuovi obiettivi: insieme renderemo le trasferte della squadra a impatto zero. Infatti abbiamo contribuito ad acquistare una foresta di bambù che servirà a compensare completamente le emissioni di co2 delle trasferte di Cuneo Volley. Anche questo è un passo importante verso la sostenibilità che S.Bernardo persegue con l’impegno fermo di raggiungere come azienda l’impatto zero entro il 2026, anno del primo centenario dell’azienda”.

I prossimi obiettivi sono: rendere a impatto zero tutti gli Allenamenti della Serie A2, che vedono percorrere circa 40.000 km a stagione da atleti e staff tecnico, e rendere a impatto zero la Final Four di Coppa Italia che si terrà l’11 e 12 Maggio 2024 al Palasport di Cuneo, con lo spostamento di 4 squadre sul territorio nazionale e territoriale nei giorni precedenti e successivi alla competizione.

La società cuneese ha inoltre attivato una sezione dedicata sul proprio sito web, dove qualunque realtà imprenditoriale e non può diventare partner sottoscrivendo la propria disponibilità a collaborare nell’acquisto di altre porzioni di bambuseto.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente