La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 18 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Piemonte in evidenza nella Sprint ai nazionali di Forni Avoltri

Michele Carollo e Carlotta Gautero vincono la gara giovani Under 19, Magalì Miraglio Mellano prima tra le Aspiranti

La Guida - Piemonte in evidenza nella Sprint ai nazionali di Forni Avoltri

Forni Avoltri – Grandi risultati per il Piemonte nelle gare di venerdì 25 agosto ai campionati italiani di biathlon estivo in corso di svolgimento a Forni Avoltri. Nella Sprint della categoria giovani U19 Michele Carollo (1+0, 21’01”) ha vinto il titolo maschile davanti ai compagni Nicola Giordano (Fiamme Gialle, 0+2, a 5″) e Paolo Barale (Fiamme Oro, 1+1). Più attardati gli altri due piemontesi in gara, Tommaso Peano e Nicolò Aime, entrmabi rappresentati dello sci club Alpi Marittime, che hanno chiuso rispettivamente al 21° e 25° posto.

Anche al femminile, il Piemonte continua a fare da padrone grazie alla doppietta targata Carlotta Guatero (Fiamme Oro) e Magalì Miraglio Mellano (Fiamme Gialle) che conquistano rispettivamente il primo e secondo gradino del podio. Al 3° posto l’atleta di casa Maya Pividori (Asd Monte Coglians). Anche le Aspiranti femminile regalano un bel bottino al Piemonte, grazie
alla tripletta di Magalì Miraglio Mellano (Alpi Marittime) su Luna Forneris (Alpi Marittime) e Matilde Giordano (Fiamme Oro) che chiude al 3° posto. Ai piedi del podio l’altra cuneese dello sci club Valle Pesio, Alice Gastaldi, con un ritardo di 1’41”02 sulla vincitrice. Le altre cuneesi dello sci club Alpi Marittime hanno così chiuso: 6ª Iris Cavallera, 8ª Gaia Gondolo, 10ª Anna Giraudo, 11ª Cecilia Peano, 12ª Lucia Borcchiero.

Al maschile, il Piemonte porta a casa la medaglia di bronzo grazie alla positiva prestazione di Jacopo Piasco (Alpi Marittime). Ad aggiudicarsi la vittoria è stato l’altoatesino Aaron Niederstaetter (Ridnaun) sul primierotto Riccardo Giacomel. 5ª piazza per Filippo Massimino (Alpi Marittime) con un ritardo di 38” dal vincitore. Giacomo Barale (Alpi Marittime) chiude all’8° posto, 11° Lorenzo Canavese (Alpi Marittime), 13° Stefano Occelli (Valle Stura), 15° Nicola Giordano (Alpi Marittime), 24° Stefano Occelli (Valle Stura).

Nella categoria Senior femminile vince Lisa Vittozzi davanti a Dorothea Wierer e Rebecca Passler. All’8° posto la cuneese del centro sportivo Esercito Gaia Brunetto, mentre tra le Juniores al 13°
posto Francesca Borcchiero (Esercito) nella gara vinta dalla compagna di squadra Sara Scattolo (Esercito). Seconda piazza per Birgit Schoelzhorn (Carabinieri). Al maschile è l’atleta della Val Ridanna Patrick Braunhofer (Carabinieri) a salire sul gradino più alto del podio davanti al friulano Daniele Cappellari (Fiamme Oro) e Nicola Romanin (Esercito). Al 9° posto il piemontese dell’Esercito Nicolò Giraudo.

Tra gli juniores, festeggia il cuneese Thomas Daziano (Fiamme Oro) che ha saputo approfittare dell’errore in più di Nicolò Betemps (1+1), secondo a 16″. Terzo Christoph Pircher (1+2) a 40″ che è caduto rompendo un bastone prima del rettilineo finale. 7° il piemontese Marco Barale (Fiamme Oro).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente