La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Giovedì 27 luglio appuntamento con gli “eroi del balon”, da Bertola e Berruti a Bellanti e Danna

Giovedì 27 luglio incontro a Villa Tornaforte e in serata allo sferisterio la proiezione del docufilm di Andrea Icardi

La Guida - Giovedì 27 luglio appuntamento con gli “eroi del balon”, da Bertola e Berruti a Bellanti e Danna

Cuneo – Oggi, giovedì 27 luglio alle 18, a Villa Tornaforte Aragno di Madonna dell’Olmo, incontro sul tema “Come eravamo: l’epica degli eroi del Balun”.
Parteciperanno al dibattito “La partita perfetta” i campioni Felice Bertola e Massimo Berruti, moderatore-arbitro Luciano Bertello.
In serata, dalle 20.45, allo sferisterio “G.Capello” di Cuneo l’associazione “Spheristeryum” proietterà il documentario “I nostri anni” sulla carriera di Giuliano Bellanti e Paolo Danna, firmato dal regista Andrea Icardi. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con la Subalcuneo, il Comune di Cuneo e la Fondazione Cr, è un viaggio nel recente passato della pallapugno, compiuto proprio davanti al muro che vede dipinti i numerosi scudetti della società biancorossa.

Cinque portano proprio la firma dei già citati campioni nel ruolo di capitano: Bellanti ha alzato al cielo il titolo nel triennio 1998-1999-2000, Danna nel biennio 2004-2005. “Due campioni così diversi, così uguali”. Cuneese Giuliano, monregalese Paolo. Entrambi si sono aggiudicati 4 Coppe Italia, nella bacheca di Bellanti anche 2 Supercoppe, in quella di Danna titoli in tutte le categorie, compresa la pantalera. Si sono incrociati 30 volte con 18 vittorie di Bellanti e 12 di Danna. Entrambi hanno militato in Serie A con sei squadre diverse con un numero significativo di presenze: per Giuliano 323 con la maglia del Cuneo, 94 Alba, 30 Dogliani, 29 Dolcedo, 26 Taggia e 4 Ricca; per Paolo 172 con la casacca del Madonna del Pasco, 157 Cuneo, 65 Magliano Alfieri, 51 Mondovì, 45 Dolcedo e 29 Monticello. Il totale consente ad entrambi di essere nella classifica delle presenze da capitani nella massima serie: Danna in terza posizione con 523 (di cui 286 vinte, 55%); Bellanti in quarta piazza con 507 (di cui 306 vinte, 60%). L’ultima tra le note condivise da Mario Pasquale, il numerologo del balon, indica che Bellanti ha disputato quattro finali scudetto consecutive, di cui tre vittoriose, mentre Danna ne ha collezionate cinque in totale, tutte vinte, quattro nel ruolo di capitano, una come spalla. Correva l’anno 2018, il capitano era Federico Raviola, la squadra ovviamente la Subalcuneo.Massimo Berruti, presidente dell’Associazione “Spheristeryum”, presenta l’iniziativa: «Abbiamo deciso di continuare il percorso di valorizzazione delle nostre radici, digitalizzando i nostri ricordi. Grazie al minuzioso lavoro di Andrea Icardi, le gesta sportive e umane di Giuliano e Paolo potranno essere condivise con gli appassionati in una serata a metà strada tra l’amarcord e la promozione della nostra amata disciplina».La serata prevede in apertura l’esibizione delle squadre giovanili dell’Acqua San Bernardo Subalcuneo, seguita dalla proiezione del docufilm e dalla chiacchierata che vedrà protagonisti i campioni, Massimo Berruti ed il giornalista Piero Dadone.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente