La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Meteo Piemonte: il caldo darà tregua, temporali al Nord del Po

Allerta gialla per “rischio idrogeologico per temporali” su Piemonte settentrionale e orientale

La Guida - Meteo Piemonte: il caldo darà tregua, temporali al Nord del Po
Cuneo – Tra la notte di domenica 23 luglio e le prime ore di lunedì 24 luglio è previsto un peggioramento delle condizioni meteorologiche in Piemonte, complice una depressione centrata sul Mare del Nord in avvicinamento all’arco alpino occidentale. Si prevede, quindi, una diminuzione delle temperature e una marcata instabilità, con rovesci e temporali localmente intensi sulle aree alpine tra Monviso e VCO e sulle pianure a Nord del Po. Seguirà poi una nuova fase di instabilità, con possibili temporali, anche intensi, fino alla giornata di martedì, mentre tra mercoledì e venerdì è previsto un ulteriore calo delle temperature, che dovrebbero riallinearsi alle medie stagionali.
Per la giornata di lunedì 24 luglio il Centro Funzionale piemontese ha emesso allerta gialla per temporali sulle zone alpine di Biellese, Vercellese, Novarese, Verbano e pianura orientale, dove sono attesi locali allagamenti, grandine, forti raffiche di vento e possibili cadute di alberi, fenomeni che dovrebbero attenuarsi dalla serata per poi esaurirsi nel corso della notte. Le aree a maggior rischio dovrebbero essere le pianure e fondovalle compresi tra VCO, Novarese, Biellese, Vercellese, Canavese e a carattere più sparso anche tra Torinese, Astigiano, bassa pianura Cuneese, Langhe e Roero. Sull’alto Piemonte si potrebbero registrare gli accumuli di pioggia più abbondanti, con grandinate e vento.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente