La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 27 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Becchis domina anche la sprint di Lavarone

Successo in Coppa Italia di skiroll (video) nel giorno in cui Lazzate rinuncia all'organizzazione dei Mondiali

La Guida - Becchis domina anche la sprint di Lavarone

Lavarone – Emanuele Becchis si conferma imbattibile nella sprint e vince anche la tappa trentina della Coppa Italia di skiroll. Il bovesano, reduce dai due successi di Coppa del Mondo in Kazakistan, supera in finale Alessio Berlanda. Per l’atleta dello Sci Club Alpi Marittime si tratta dell’ennesimo percorso netto iniziato con il miglior tempo in qualifica ottenuto proprio davanti all’inossidabile padrone di casa (classe 1979). Nella fase a eliminazione diretta si inchinano al “Re” della velocità nell’ordine Mortagna, Masiero e Gatti.

Il successo giunge nella giornata in cui il Comitato Alpi Centrali rinuncia all’organizzazione dei mondiali in programma a Lazzate dal 10 al 13 agosto. Problemi di natura economica dietro la rinuncia. A meno di un mese dall’appuntamento, mentre le nazionali diramano la lista dei convocati, la palla passa alla Fis che dovrà individuare una nuova località per le competizioni. Da segnalare come Lazzate fosse stata individuata come località prescelta dopo la rinuncia di Otepaa (Estonia) a causa del conflitto russo-ucraino. Madona (Lettonia) e la Val di Fiemme, che saranno sede delle prossime tappe di Coppa, potrebbero essere chimate in causa.

 

Nel video, la finale fra Emanuele Becchis e Alessio Berlanda 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente