La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 16 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il canile municipale affidato alla Lida per il prossimo triennio

Rinnovato l'accordo per la gestione con la Lega italiana diritti degli animali. Negli ultimi tre anni la struttura in via Torino ha ospitato un totale di 764 cani

La Guida - Il canile municipale affidato alla Lida per il prossimo triennio

Cuneo – È stato rinnovato anche per il prossimo triennio l’affidamento in gestione alla Lida del canile municipale di Cuneo. Nel triennio 2020-2022 al canile municipale sono passati 764 cani; di questi 140 sono stati adottati, 129 sono stati restituiti ai proprietari, 495 trasferiti in altri canili. Nel triennio sono inoltre state effettuate 218 catture a seguito di segnalazioni. Attualmente nel canile, che ha una capienza massima di 64 esemplari, vi sono 12 cani anziani e con importanti patologie.

Ad accudire gli animali in via Torino 78 sono i 23 operatori volontari della Lega italiana diritti degli animali (Lida) che ha gestito il Canile Municipale nel triennio passato e che, a partire dal 1 luglio scorso, è nuovamente affidataria dell’incarico a seguito della partecipazione alla manifestazione di interesse bandita dal Comune di Cuneo.

“Come amministrazione – commenta l’assessora Paola Olivero – siamo contenti che sia nuovamente la LIDA a gestire il canile comunale visto l’ottimo lavoro fatto negli anni precedenti”.

L’Amministrazione comunale ha modificato, da questo triennio in poi, le procedure di selezione pubblica, prima espletate con una gara d’appalto pubblica, aperta a privati ed enti del terzo settore, per riservarla ad organizzazioni di volontariato senza scopo di lucro, a maggiore tutela degli animali.

La convenzione, firmata da Lida e Comune di Cuneo, scadrà il 30 giugno 2026. L’Amministrazione comunale è impegnata a rimborsare le spese sostenute nello svolgimento delle attività per un importo annuo massimo pari a 42 mila euro.

“Ci impegniamo a continuare il lavoro iniziato già nel 2020, ovvero garantire la gestione attenta al benessere dei cani, anche promuovendo campagne e iniziative di sensibilizzazione della cittadinanza per evitare gli abbandoni e favorire affidamenti e adozioni”, ha spiegato il responsabile Lida, Roberto Russo.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente