La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Volley, il libero cuneese Francesco Bisotto “promosso” in Superlega: giocherà alla Lube Civitanova

Dopo una lunga militanza in biancoblu, il giocatore classe 2002 passa per un anno in prestito ai vice campioni d'Italia nell'ultima stagione.

La Guida - Volley, il libero cuneese Francesco Bisotto “promosso” in Superlega: giocherà alla Lube Civitanova

Cuneo – Grande salto verso la massima serie per Francesco Bisotto, giocatore classe 2002 che saluta per un anno il Cuneo Volley dopo la lunga militanza nel settore giovanile biancoblu e in prima squadra, dove dopo poco tempo era riuscito a conquistare il posto da libero titolare.

Dalla prossima stagione Bisotto sarà infatti il secondo libero della Lube Civitanova in Superlega, avendo firmato un contratto con formula di prestito annuale.

Oltre a essere il miglior ricevitore della Regular Season 2022/23 di A2 con 216 ricezioni perfette in 26 partite e una media di 2,30 ricezioni perfette per set, è in vetta al biennio agonistico, nelle stagioni regolari, con 380 ricezioni perfette in 50 gare.

Queste le sue prime parole da “marchigiano”: “Non mi aspettavo la chiamata, è successo tutto all’improvviso. Per me ricevere la chiamata di uno dei Club storici della pallavolo italiana e dei più vincenti è motivo di orgoglio. Sono entusiasta ed emozionato, non vedo l’ora di iniziare!”.

Così invece Beppe Cormio, direttore generale di Civitanova, in passato anche a Cuneo: “Cercavamo un atleta giovane, entusiasta e di grandi prospettive. Tra i ragazzi che rientrano nei nostri parametri, Francesco è il migliore. Lo abbiamo seguito ricevendo anche da chi lo ha allenato ottime referenze, non solo dal punto di vista tecnico ma anche umano. Relazioni importanti in grado di spiegarci ciò che le immagini non mostrano. Sono certo che si ambienterà facilmente alla Lube. Il suo ruolo che per molti non è mai determinante, invece a volte lo è. Quando viene chiamato in causa il secondo libero deve dare il massimo sfruttando le occasioni. Lui ha le qualità ideali!”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente