La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 12 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Piazza Europa, da Cuneo a Roma per non perdere i fondi statali

Giovedì 22 giugno un incontro con la Presidenza del Consiglio dei Ministri per la sindaca Patrizia Manassero per i 3,3 milioni di euro del finanziamento statale

La Guida - Piazza Europa, da Cuneo a Roma per non perdere i fondi statali

Cuneo – Secondo quanto reso noto dall’amministrazione comunale del capoluogo nella mattinata di oggi (sabato 17 giugno), giovedì prossimo (22 giugno) è in programma a Roma un incontro con la Presidenza del Consiglio dei Ministri per la sindaca Patrizia Manassero, accompagnata dall’assessore Luca Pellegrino.
“L’incontro avrà un duplice obiettivo – si legge nella nota diffusa dall’ente locale -: innanzitutto dare puntuale e dettagliata comunicazione del percorso intrapreso per la riqualificazione di Piazza Europa con l’asta per la vendita dei box e i suoi esiti. Il progetto era infatti parte della candidatura del ‘Piano periferie’ presentato nel 2016 e aveva ricevuto proprio dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri un finanziamento di 3,3 milioni di euro. È quindi atto dovuto rendere conto di quanto avvenuto. Il secondo obiettivo dell’incontro a Roma sarà di verificare se e quali siano le strade ancora percorribili per utilizzare il finanziamento messo a disposizione”.
“Si tratta di soldi importanti per la città – secondo la sindaca Manassero – che valgono tutti gli sforzi possibili perché non siano persi. Continuiamo a pensare che la rigenerazione della piazza sarebbe stata una iniziativa meritevole. Ora ci prepariamo all’incontro con la Presidenza del Consiglio dei Ministri per capire quali possibilità abbiamo ancora per usare quei 3,3 milioni di euro”.
Intanto, nello sviluppo procedurale del percorso seguito finora, “nei prossimi giorni si procederà alla restituzione del deposito cauzionale a coloro che hanno presentato un’offerta nel contesto dell’asta pubblica per la vendita dei box di piazza Europa”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente