La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 16 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Con Ail e Lilt supporto psicologico rivolto a chi ha subìto un lutto

A partire dal mese di settembre un cammino comune rivolto a chi ha perso una persona cara

La Guida - Con Ail e Lilt supporto psicologico rivolto a chi ha subìto un lutto

Cuneo – A partire dal mese di settembre, Ail Cuneo sezione “Paolo Rubino” e Lilt Cuneo proporranno un percorso di supporto psicologico di gruppo rivolto a coloro che hanno perso una persona cara a causa di una patologia oncologica o ematologica. Il cammino si articolerà in cinque sedute della durata di un’ora e mezza ciascuna, con l’obiettivo di aiutare chi si trova a dover affrontare una delle esperienze più dolorose che l’essere umano sia chiamato a vivere nel corso della sua esistenza. Gli incontri si svolgeranno a Cuneo ma si potranno valutare anche altre località della provincia, a seconda della provenienza dei partecipanti. È possibile segnalare sin da ora il proprio interesse telefonando ai numeri 0171/695294 e 370/3405038 (anche WhatsApp) o scrivendo una mail all’indirizzo info@ail.cuneo.it.

“Da anni affrontiamo già questo delicato momento con il nostro sportello psicologico, che però è un’esperienza individuale – spiega Anna Rubino, presidente di Ail Cuneo. – Parlando con le professioniste che ci affiancano e sulla scorta di esperienze di gruppo di cui siamo venuti a conoscenza tramite i nostri sostenitori, abbiamo quindi pensato di proporre, non in alternativa ma in aggiunta, un progetto analogo, lavorando congiuntamente con Lilt per arrivare a più persone. Le psicologhe Cristina Giordana e Gemma Falco, insieme alla loro collega che collabora con Lilt Serena Delfino, hanno così elaborato una proposta dedicata a chi si trova a vivere questo difficilissimo momento. Ci rivolgiamo dunque a chi è interessato direttamente o a chi conosce qualcuno che potrebbe esserlo: possono contattarci e daremo loro tutte le informazioni utili”.

Il percorso sarà condotto dalle psicoterapeute attraverso un lavoro di gruppo composto da un numero minimo di 5 e massimo di 10 persone, per condividere in libertà ma in contesto protetto le proprie difficoltà con chi sta affrontando un’esperienza simile. Si potrà accedere al percorso a prescindere dalla fase di elaborazione del lutto, prendendo contatti con le due associazioni. Prima di iniziare, gli interessati incontreranno individualmente le psicoterapeute al fine di intercettare necessità più specifiche non affrontabili in modo adeguato con questa modalità.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente