La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ritorna “Maison & loisir”, il salone dell’abitare di Aosta

Dal 28 aprile al 1° maggio, quattro giorni di fiera su 8.000 mq, con tante proposte e con un cuore cuneese

La Guida - Ritorna “Maison & loisir”, il salone dell’abitare di Aosta

Aosta – Dal 28 aprile al 1° maggio torna “Maison & loisir”, il salone dell’abitare di Aosta, che ha un cuore cuneese: si tratta di quattro giorni di fiera, 8.000 metri quadrati di esposizione, oltre 250 marchi presenti, più di 150 eventi, area sposi, salone del gusto e un ristorante gourmet.
“Ripartiamo e torniamo a divertirci! Sono queste le parole che tutti gli espositori ci hanno ripetuto quando abbiamo iniziato a progettare la nona edizione di Maison&loisir. Ed è stato proprio il loro entusiasmo a trasformarsi nell’energia che ci ha spinto a organizzare il salone dell’abitare tre anni dopo lo stop causato dalla pandemia”.
Con queste parole Diego Peraga, ideatore dell’evento, ha aperto la conferenza stampa di presentazione della nona edizione di Maison&loisir, il salone dell’abitare in programma dal 28 aprile al 1° maggio 2023 all’Espace Aosta.
“Dopo tre anni di silenzio, – spiega Diego Peraga, ideatore di Maison&loisir – ripartiamo e torniamo a divertirci. Sarà un’edizione ricca e sorprendente nel corso della quale andremo a proporre delle soluzioni innovative per gli amanti dell’abitare inteso come un ecosistema sostenibile e integrato, dove il bello, il comfort e il risparmio costituiranno soluzioni su misura, comode e intelligenti”.
In particolare, nei quattro giorni di fiera, gli ottomila metri quadrati del salone dell’abitare ospiteranno oltre 200 espositori, più di 150 eventi, un’area sposi, il salone del gusto e un ristorante Gourmet, senza dimenticare uno spazio gioco dedicato ai bambini e un’area dedicata ai libri e agli scrittori.
“Come per le passate edizioni – ha aggiunto Diego Peraga – anche per quella del 2023 un ruolo importante lo giocheranno le 61 realtà imprenditoriali del settore casa e non solo della Provincia Granda e di tutto il Piemonte, insieme a Confartigianato Imprese Cuneo che considera il nostro evento una grande opportunità di sviluppo e crescita per i suoi iscritti”.
Dello stesso avviso è Luca Crosetto, presidente provinciale di Confartigianato Cuneo: “Fiere ed eventi rappresentano da sempre delle importanti opportunità per le aziende per raggiungere un pubblico ampio e attento: questo vale per ogni settore ed è particolarmente marcato per l’artigianato e la piccola e media impresa. È per tale ragione che abbiamo deciso di confermare la nostra presenza a Maison&loisir, una fiera che ha saputo affrontare i cambiamenti del post pandemia con spirito di innovazione, lavorando su nuovi contenuti e implementando momenti “in presenza” a occasioni “virtuali” grazie alle opportunità offerte dalle nuove tecnologie digitali, senza scordare l’attenzione alla sostenibilità e la propensione a potenziare collaborazioni e progetti di rete”.

Il Percorso

Area esterna

Entrando più nello specifico del programma fieristico, il percorso studiato quest’anno riprende un po’ l’idea dell’abitazione: si parte dall’area esterna dove, dopo essere virtualmente atterrati all’aeroporto di Saint-Christophe con le esperienze di volo proposte dall’Aeroclub valle d’Aosta, oltre alle soluzioni dedicate al verde, agli amici a quattro zampe, alle costruzioni e alle soluzioni sostenibili, si potranno ammirare le auto a basso consumo, ibride ed elettriche.

Ingresso

All’ingresso dedicato all’accoglienza e all’area istituzionale che metterà in mostra le bellezze della nostra regione e offrirà la possibilità di conoscere gli strumenti normative a disposizione dei residenti per sostenere economicamente gli interventi per efficientare appartamenti e edifici, i visitatori incontreranno l’ospite d’onore, Gaia che, grazie all’intelligenza artificiale, risponderà a tutte le domande di pubblico ed espositori.

Prima di addentrarsi nel cuore della fiera, sarà possibile apprezzare gli elaborati del concorso scuole, richiedere una consulenza agli esperti del settore e far giocare i bimbi nell’area a loro riservata.

Area espositiva

Da questo punto inizia il percorso tra gli oltre 200 stand, lungo il quale artigiani del mobile e dell’arredo, esperti di salute e wellness, tecnici e consulenti, impiantisti e decoratori saranno a disposizione per aiutare i visitatori a trovare la giusta soluzione per il proprio bisogno.

Area Sposi

A metà percorso, per le signore e per chi sta progettando un matrimonio da sogno saranno a disposizione esperti e professionisti che proporranno le ultime novità in tema di abiti, acconciature, estetica, location, organizzazione e indimenticabili mete per la luna di miele.

Pausa caffè

Chi invece vorrà riposarsi un momento o approfondire in tranquillità le suggestioni raccolte durante il percorso, la caffetteria Barlume rappresenterà un indispensabile punto di sosta.

Benessere, metaverso e droni

Finita la pausa, il cammino potrà riprendere snodandosi tra soluzioni di arredo, efficientamento energetico e finiture naturali. Al termine, i visitatori potranno approfittare, su prenotazione, dell’area benessere dove le allieve del corso estetisti e acconciatori di Progetto formazione accoglieranno il pubblico con massaggi e trattamenti per la cura e il benessere del corpo.

Sempre in quest’area, i più curiosi, invece, potranno provare ad arredare la casa utilizzando la realtà virtuale del metaverso.

Il Salone del Gusto e l’Incontro con gli scrittori

E prima di entrare in quella che potremmo definire la dispensa della casa, ossia nell’area del salone del gusto, dove saranno in scena le prelibatezze enogastronomiche italiane, gli amanti della lettura e della saggistica potranno rilassarsi in una saletta dedicata alla scoperta dei libri e all’incontro con gli scrittori.

Pizza, hamburger e Ristorante gourmet

Per concludere, i visitatori potranno apprezzare la cucina di M&l che sfornerà piatti per tutti i gusti: dalla pizza agli hamburger, fino al bar e al ristorante Gourmet.

Gli eventi

Ovviamente non poteva mancare il salotto rappresentato dalla sala eventi dove, oltre agli appuntamenti tecnici e alle conferenze del mattino e del pomeriggio, la sera alle 21 il pubblico potrà ammirare il 28 aprile il tributo musicale a Lucio Battisti, il 29 aprile Michele Tomatis con il Grand Musical Hotel e il 30 aprile Paolo Migone in “Completamente spettinato”.

Infine, per tutti gli amanti degli sport invernali alle ore 18 domenica 30 aprile avrà luogo la presentazione ufficiale della La Speed opening Matterhorn Cervino di Coppa del Mondo di Sci alpino.

Info utili

  • L’ingresso alla fiera ed agli eventi sarà gratuito così come il parcheggio.
  • Gli orari di apertura sono tutti i giorni dalle 10 alle 22 e il 1° maggio dalle 10 alle 20.
  • Sono ammessi i cani e gli animali domestici.
  • Per coloro che provengono dalla Svizzera è prevista una convenzione con il Traforo del Grand San Bernardo.
  • Trenino da e per il centro città – torre piezometrica
  • Trenitalia Partner dell’evento

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente