La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 25 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Lutto nel mondo del ciclismo, morto Domenico Cavallo

Professionista e direttore sportivo, indimenticabile il suo tentativo di "fuga" dalla lunga distanza nella Milano-Sanremo del 1986

La Guida - Lutto nel mondo del ciclismo, morto Domenico Cavallo

Cavallermaggiore – Lutto nel mondo del ciclismo. E’ morto improvvisamente oggi (mercoledì 26 aprile) in seguito a un malore Domenico Cavallo. Ciclista professionista negli anni ’80, direttore sportivo di squadre professioniste, Cavallo aveva 61 anni. Iniziò la sua carriera nel mondo del ciclismo giovanissimo indossando la maglia della società ciclistica di Dronero con cui vinse diversi trofei. Negli anni successivi militò nelle squadre Gs Fiat Trattori e Fiat Agri.
Nel 1984 il suo primo contratto da professionista, con la spagnola Zor Gemeaz, con cui correrà due anni, prima di passare all’italiana Ariostea e infine, nel 1988, alla belga Isoglass. Nel 1985 la sua prima partecipazione al Giro d’Italia, con un ottavo posto nella tappa di Genova. Memorabile il suo tentativo di “fuga” dalla lunga distanza nella Milano-Sanremo del 1986 che ancora oggi viene ricordata da tanti appassionati di ciclismo.
Finita la carriera agonistica ricoprì il ruolo di direttore sportivo per diverse formazioni professionistiche e dilettantistiche, tra i suoi allievi anche Davide Cassani (ex ciclista, dirigente sportivo e commentatore televisivo).
Nel 2009 aveva perso la figlia diciottenne Martina. Lascia la moglie.
I funerali si svolgeranno venerdì 28 aprile alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di Cavallermaggiore.

 

 

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente