La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 27 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Alle Diocesi della Granda l’olio del giardino della memoria di Capaci

Iniziativa della Polizia di Stato per ricordare i due magistrati uccisi dalla mafia nel 1992

La Guida - Alle Diocesi della Granda l’olio del giardino della memoria di Capaci

Cuneo – Un dono che fa memoria e che testimonia l’impegno per la legalità e il bene comune: nei giorni scorsi la Polizia di Stato di Cuneo ha donato l’olio del “Giardino della memoria di Capaci” ai Vescovi delle Diocesi della provincia.
Si tratta di un gesto concreto per celebrare il 31° anniversario delle stragi mafiose di Capaci e via D’Amelio, dove persero la vita i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino insieme a Francesca Morvillo e a otto poliziotti della scorta; la vedova di uno degli agenti anima a Capaci, sul luogo dell’esplosione, il giardino di alberi di olivo da cui si ricava questo olio, che lo scorso anno fu donato dalla Questura di Palermo alla Chiesa in Sicilia. E quest’anno l’iniziativa è stata estesa a tutto il Paese, affinché “il frutto nato dalla terra bagnata dal sangue di martiri della giustizia possa assurgere a simbolo di redenzione”.
Per la provincia di Cuneo, le ampolle giunte da Palermo sono state consegnate dal Questore Nicola Alfredo Parisi al Vescovo di Cuneo e Fossano Monsignor Piero Delbosco il 24 marzo scorso (nella foto); nei giorni successivi il cappellano della Polizia di Stato don Mauro Biodo ha consegnato le ampolle al Vescovo di Alba Mons. Marco Brunetti, al Vescovo di Saluzzo Mons. Cristiano Bodo e al Vescovo di Mondovì Mons. Egidio Miragoli.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente