La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 18 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Carlotta Gautero sfiora il podio nei mondiali giovanili di biathlon

Quarto posto in Kazakistan per la giovane cuneese nell'individuale al termine di una gara da assoluta protagonista, frenata solo da un errore all'ultimo poligono

La Guida - Carlotta Gautero sfiora il podio nei mondiali giovanili di biathlon

Shchuchinsk – Una strepitosa Carlotta Gautero sfiora il podio nell’Individual femminile di 10 km dei Mondiali giovanili di biathlon (categoria Youth) che si stanno disputando a Shchuchinsk, in Kazakistan. Assoluta protagonista in gara, per colpa di un errore all’ultimo poligono l’azzurra perde un piazzamento in zona medaglia, arrivando a sei decimi di distacco dal terzo posto.

A vincere è stata la tedesca Julia Kink con un vantaggio di 59 secondi sulla seconda classificata, la svizzera Alessia Laager. Terzo posto per Oleksandra Merkushyna. La cuneese, cresciuta nello sci club Entracque Alpi Marittime e aggregata alle Fiamme Oro, arriva all’ultima piazzola consapevole di giocarsi la medaglia, senza  45 secondi di penalità per l’errore sarebbe stata addirittura medaglia d’argento. Il quarto posto è un risultato comunque strepitoso, considerando che Gautero è una 2006 e combatte ad armi pari con tutte, malgrado la differenza di età. Il tempo e le possibilità per rifarsi certamente non mancano.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente