La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 12 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Capodanno in piazza Foro Boario

A Cuneo, con la musica dei Borderline RockHits e del dj Marco Comollo da Radio 105

La Guida - Capodanno in piazza Foro Boario
capodanno in piazza foro boario a cuneo

 

Cuneo – Ritorna il Capodanno in piazza a Cuneo in piazza Foro Boario con partecipazione libera. L’anno scorso era stato annullato per l’emergenza sanitaria. L’evento, organizzato dall’associazione ALL 4U grazie al patrocinio e al contributo del Comune e alla collaborazione dell’Open Baladin, inizia alle 22,30 circa con il concerto dei Borderline RockHits che animeranno la piazza con una scaletta studiata esclusivamente per il Capodanno 2023.
I Borderline, attivi da più di 15 anni, sono una band cuneese formata da Fabio Rosso alla batteria, Enrico Gosmar alla chitarra, Marco Giaccardi alla basso, Davide Donadei alla chitarra, Davide Musizzano, la voce. Una scaletta che sposa i grandi classici, dai Van Halen agli AC/DC, dai Kiss agli U2 passando attraverso rivisitazioni originali dei successi più ballabili del decennio ’70/’80. Per chi ama la grande musica e per chi vuole semplicemente ballare sulle note di canzoni immortali.
Il clou della serata sarà ovviamente lo scoccare della mezzanotte, momento in cui dopo il countdown, sarà offerta ai partecipanti una degustazione di panettone e spumante. Terminato il concerto, da Radio 105 sarà presente Marco Comollo, un dj che farà divertire il pubblico con le migliori hit del momento.
L’ingresso è libero.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente