La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 6 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Colpo a bancomat sventato dai Carabinieri nella notte (video)

È successo a Baraccone, frazione di Castagnito: tre uomini nella fuga hanno perso due zainetti, dentro cui c'era materiale per "svuotare" la cassa

La Guida - Colpo a bancomat sventato dai Carabinieri nella notte (video)

Alba – Nella notte di oggi (martedì 6 dicembre) i Carabinieri hanno sventato l’assalto a un bancomat da parte di tre uomini: è successo a Castagnito, in frazione Baraccone, nei pressi di una filiale della Banca d’Alba. Secondo le ricostruzioni fornite dai militari della compagnia di Alba, una pattuglia di passaggio in zona si è insospettita per la presenza di tre persone vestite di scuro: alla vista dell’auto di servizio i tre avrebbero cercato di nascondersi, per poi darsi alla fuga e far perdere le proprie tracce. I malviventi, che avevano già oscurato telecamere di videosorveglianza con del nastro adesivo scuro, hanno però perso due zainetti, recuperati dai Carabinieri (e ispezionati anche grazie all’intervento degli artificieri, come si vede nel video sotto). All’interno è stato trovato materiale adatto a compiere un furto a bancomat: attrezzi da lavoro, computer e anche quello che, a prima vista, sembrava un piccolo quantitativo di esplosivo. Per questo sono intervenuti gli artificieri da Torino, che hanno messo in sicurezza il contenuto degli zaini. La tecnica poteva essere quella del “jackpotting”, cioè “svuotare” la cassetta di sicurezza dell’atm con un collegamento informatico.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente