La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 1 ottobre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Saluzzo, braccianti in piazza contro lo sfruttamento e la mancanza di abitazioni

Giovedì 4 agosto il gruppo "Enough is enough" sciopererà, portando davanti alla sede di Confagricoltura la richiesta di case, salari minimi e condizioni di lavoro accettabili

La Guida - Saluzzo, braccianti in piazza contro lo sfruttamento e la mancanza di abitazioni

Saluzzo – I lavoratori delle campagne saluzzesi sciopereranno giovedì 4 agosto per chiedere contratti in regola, case e documenti. Il gruppo “Enough is enough – braccianti in lotta Saluzzo” mobiliterà i braccianti di tutto il territorio alle 9 del mattino, di fronte alla sede di Confagricoltura. A fronte della recente morte di Moussa Dembelé e del clima di sfruttamento e razzismo che dilaga in Italia e in Granda, la manifestazione chiederà a Coldiretti, Confagricoltura e Regione il rispetto delle condizioni di lavoro, la messa a disposizione di abitazioni non soggette a ricatti in busta paga, il rispetto dei contratti e dei salari. Nel mirino anche la Questura di Cuneo, accusata di ritardi nel rilascio dei permessi di soggiorno: “È nell’interesse di tutti, datori di lavoro compresi,” – spiegano i manifestanti in un comunicato – “chiedere alla Prefettura e al Ministero dell’Interno documenti per tutti i lavoratori e le lavoratrici immigrate. Il permesso di soggiorno non è un favore.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente