La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 1 ottobre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dall’asta benefica di Marta Bassino 1.800 euro per l’AITF

I cimeli della campionessa sono finiti anche nel Regno Unito, Svizzera e Bulgaria

La Guida - Dall’asta benefica di Marta Bassino 1.800 euro per l’AITF

Borgo San Dalmazzo – Anche quest’anno l’asta dei cimeli di Marta Bassino ha avuto un buon esito e ottenuto un gran numero di visualizzazioni e di offerte; il ricavato è stato devoluto dall’atleta all’AITF odv, l’associazione dei trapiantati di fegato che si fregia di averla come testimonial.

L’asta, che ha raccolto la somma di 1.800 euro, ha trovato un’accesa competizione per ciò che riguarda gli oggetti più preziosi: così il pettorale della gara delle Olimpiadi di Pechino ha sfiorato i 700 euro.

A riprova della notorietà internazionale acquisita da Marta è significativo constatare che l’asta ha trovato aggiudicatari non solamente in Italia ma anche nel Regno Unito, in Svizzera e financo in Bulgaria.

“Un sostegno per la ricerca scientifica e per l’assistenza ai più deboli, in momenti in cui il volontariato non gode momenti di grandi aiuti” ha sottolineato Marco Borgogno, presidente dell’AITF, che ha concluso: “Un autentico compiacimento per la sua attività di sportiva mondiale e un ringraziamento sincero a Marta da parte di tutta l’AITF e miei personali; ha dimostrato, ancora una volta, di unire al suo carattere spontaneo e al suo grande talento anche il pensiero di quanti, più sfortunati, hanno bisogno di un aiuto”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente