La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo è in finale di promozione: battuta Santa Croce 3 a 0 davanti ad oltre 2400 spettatori

Partita da urlo della squadra di coach Serniotti, trascinata dai 29 punti di Andrić

La Guida - Cuneo è in finale di promozione: battuta Santa Croce 3 a 0 davanti ad oltre 2400 spettatori

Cuneo – La BAM San Bernardo Cuneo è ufficialmente in finale di promozione di A2. A sancirlo è stata la vittoria di questa domenica 8 maggio al palasport di San Rocco Castagnaretta contro la Kemas Lamipel Santa Croce. Dopo l’1 a 3 inflitto in casa toscana, i biancoblu si sono nuovamente imposti 3 a 0 in gara 2, ottenendo l’accesso alla finale che si terrà il 15 maggio contro la vincente tra Bergamo e Reggio Emilia (che si sfideranno in gara 3 mercoledì 11 maggio alle 20.30).

LA PARTITA

Coach Douglas si presenta con: Acquarone in regia, Festi e Arasomwan centrali, Colli e Fedrizzi schiacciatori, Walla opposto e Pace libero. Coach Serniotti schiera invece: Pedron al palleggio, Codarin e Sighinolfi al centro, Preti e Botto schiacciatori, Andrić opposto e Bisotto libero.

Cuneo subito avanti con Leo Andrić, poi gli ospiti accendono i motori: 1 a 3. Mani out di Walla su Botto per il 4 a 5. Due attacchi di Fedrizzi valgono il 7 a 9. Andrić mette a terra la palla del 10 a 9 e infiamma il palazzetto. I biancoblu si concedono qualche errore di troppo e Santa Croce torna in vantaggio (11 a 13). Un pallonetto di Arasomwan beffa la seconda linea piemontese: 14 a 15. Mani out di Andrić e Cuneo di nuovo avanti 17 a 16. Sul 18 pari coach Serniotti chiama il primo time out. Al rientro Botto subito a segno con una pipe. La BAM S. Bernardo firma il + 2 e questa volta è coach Douglas a fermare il gioco (20 a 18). I piemontesi mantengono le distanze e sul 22 a 19 arriva il secondo break della panchina biancorossa. Andrić sigla il punto del set ball e poi chiude il set: 25 a 22 (1 a 0).

Il secondo atto si apre con la Kemas Lamipel nuovamente in vantaggio: 0 a 2. Codarin accorcia (3 a 4) e manda Preti a servire. Un monster block dello stesso centrale costringe il tecnico toscano a chiamare il time out sul 10 a 8. Girandola di errori al servizio, poi Andrić stende a terra la palla del 13 a 12. I santacrocesi non demordono: 16 a 17 e time out per coach Serniotti. Una volta tornati in campo, Sighinolfi pareggia i conti e va a servire. Fedrizzi non si smentisce dai nove metri: ace che vale il 17 a 19. Andrić restituisce la palla agli avversari con un palleggio, ma riesce a siglare un punto: 19 a 19. Botto schiaccia ancora per la parità (21 a 21). Mani out di Andrić: 24 a 22 e time out per Douglas. Cuneo pasticcia e Santa Croce torna a fare paura: sul 25 a 24 e Serniotti a confrontarsi con i suoi. L’opposto di casa firma il 25 a 25 e manda Botto a servire. La tensione aumenta ma la BAM S. Bernardo non molla: muro di Codarin per il 27 a 27. Andrić rimedia agli errori fatti al servizio (29 a 29). Sighinolfi mura Colli e il palasport si infiamma ancora: 30 a 29. Andrić e Botto portano la squadra sul 32 a 20: 2 a 0. Sono 12 i punti realizzati dal croato nel secondo parziale, per un totale di 22 personali.

Padroni di casa aggressivi in avvio del terzo set: 5 a 1 e time out per il tecnico brasiliano. Andrić non si risparmia (7 a 6). Preti allunga 10 a 8 con un mani out. Fedrizzi tiene vivi i suoi: 12 a 10. Walla vola in aria per il 14 a 12. Andrić non lascia passare Fedrizzi (18 a 16). La pipe vincente di Botto vale il 19 a 17, poi Fedrizzi non trova il campo e Douglas ferma il gioco. Ace di Festi ed è time out per Cuneo (23 a 20). Preti porta i suoi sul set ball con un mani out, poi va a servire e chiude con un ace che vale l’accesso alla finale: 25 a 20 e 3 a 0. A ricevere il premio MVP è ancora l’opposto Leo Andrić, autore di ben 29 punti.

LA DICHIARAZIONE

Così il palleggiatore cuneese Matteo Pedron: “Abbiamo raggiunto un altro obiettivo e per questo siamo molto contenti. Ora pensiamo alla finale, che non sarà per niente facile”.

IL TABELLINO

BAM S. BERNARDO CUNEO – KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE 3-0 (25-22, 32-30, 25-20)

BAM S. BERNARDO CUNEO: Pedron 1, Andrić 29, Sighinolfi 2, Codarin 7, Botto (K) 11, Preti 10; Bisotto (L1); Filippi 1, Lilli. N.e. Tallone, Rainero. All.: Serniotti. 2° All.: Casale. Ricezione positiva: 61%; Attacco: 53%; Muri 6; Ace 2.

KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE: Acquarone 3, Walla 13, Festi 7, Arasomwan 9, Colli (K) 4, Fedrizzi 15, Pace (L1); Ferrini, Caproni. N.e. Menchetti, Riccioni, Giannini, Sposato (L2). All.: Douglas. 2°All.: Pieri. Ricezione positiva: 65%; Attacco: 42%; Muri 9; Ace 3.

DURATA: 28’, 36’, 24’.

ARBITRI: Grassia Luca, Pecoraro Sergio.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente