La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 4 ottobre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dieci nuovo finanzieri cuneesi hanno giurato fedetà alla Repubblica

La cerimonia è avvenuta nel salone d’onore del Comando Provinciale di Cuneo

La Guida - Dieci nuovo finanzieri cuneesi hanno giurato fedetà alla Repubblica

Cuneo – Alla presenza del Comandante Provinciale Luca Albertario, e al cospetto della bandiera d’istituto, nel salone d’onore del Comando Provinciale di Cuneo, dieci neo marescialli, neo vice brigadieri e neo finanzieri, in forza ai Reparti delle Fiamme Gialle della Provincia, hanno giurato fedeltà alla Repubblica Italiana. I neo marescialli Simone Canavese, Pasquale Carbone, Paolo Iannello, Pasquale Monni, Corrado Santini, Salvatore Terranova , il neo vice brigadiere Marco Salemme, e i neo finanzieri Gabriele Urso, Gianbattista Basile e Raffaele Dongiacomo, nel corso della cerimonia, hanno declamato la rituale formula “Giuro di essere fedele alla Repubblica Italiana, di osservarne la costituzione e le leggi e di adempiere con disciplina ed onore tutti i doveri del mio stato per la difesa della patria e la salvaguardia delle libere istituzioni”.
Al termine il saluto e le congratulazioni del comandante provinciale che ha augurato “ulteriori soddisfazioni nel nuovo grado, esortando a svolgere i propri compiti, di concerto con gli altri appartenenti al Corpo, a tutela delle libertà economiche garantite dalla Costituzione”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente