La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 22 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Borgo, ufficiale la candidatura di Paolo Giraudo

Imprenditore, classe 1982, guiderà la lista civica “Realizziamo Insieme”

La Guida - Borgo, ufficiale la candidatura di Paolo Giraudo
Giraudo Paolo

Paolo Giraudo

Borgo San Dalmazzo – È ufficiale la candidatura a sindaco di Paolo Giraudo, imprenditore di 39 anni. Guiderà la lista civica “Realizziamo Insieme”.

“In caso di vittoria – si legge in un comunicato inviato alle redazioni dei giornali – si prospetta una ventata di novità su molti fronti ma anche di continuità su quanto di positivo è stato fatto negli ultimi anni, in particolare per le esperienze acquisite, garantite dalla presenza a fianco del giovane imprenditore di alcuni punti cardine dell’amministrazione uscente”.

“Bisogna innovare, cercando di approfittare in senso positivo del difficile momento storico che stiamo vivendo negli ultimi anni, ma facendo anche molta attenzione a non distruggere ciò che è stato fatto di buono per la nostra città” dichiara Paolo Giraudo, classe 1982, titolare della catena di ferramenta Audisio.

“Il nostro programma è in fase di definizione, e vorremmo scriverlo ascoltando tutta la popolazione, fatta di persone e attività che a Borgo vogliono vivere e lavorare per un futuro migliore”. Per questo la lista Realizziamo Insieme ha attivato un indirizzo email dedicato alla raccolta di proposte: basta scrivere a idee@realizziamoinsieme.it per dialogare direttamente con i candidati al Municipio.

“Nei prossimi giorni verrà ultimato l’elenco dei candidati alla carica di Consigliere Comunale e verranno indicati i primi punti di un programma che si pone come obiettivo di traghettare Borgo San Dalmazzo verso un futuro di successo in tutti i settori fondamentali, dal turismo alla socialità, dalla cultura all’impresa locale”.

A contendergli il successo saranno in campo Roberta Robbione, 51 anni, ex vice sindaca, dipendente del Consorzio socio-assistenziale del Cuneese, alla guida della lista “Uniti per Borgo”, e – probabilmente – Marco Bassino, 20 anni, gestore del rifugio Questa, sostenuto dalla lista della Torre con l’appoggio dell’ex sindaco Marco Borgogno.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente