La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Consacrazione dell’umanità, della Russia e dell’Ucraina, a Maria

Mons. Piero Delbosco, in comunione con il Papa, presiede la celebrazione di venerdì 25 marzo alle 9 nella Cattedrale di Cuneo

La Guida - Consacrazione dell’umanità, della Russia e dell’Ucraina, a Maria

vescovo Piero Delbosco

Cuneo – Ad un mese dall’inizio della guerra in Ucraina, venerdì 25 marzo, nella solennità dell’Annunciazione del Signore, il Vescovo di Cuneo e di Fossano Piero Delbosco, in comunione con papa Francesco, consacra l’umanità, in particolare la Russia e l’Ucraina, al Cuore Immacolato di Maria nelle Messe che presiede alle 9 nella Cattedrale di Cuneo e alle 18.30 nel Santuario Madre della Divina Provvidenza di Cussanio in Fossano.
Papa Francesco nella lettera inviata a tutti i Vescovi del mondo scrive: “È trascorso quasi un mese dall’inizio della guerra in Ucraina, che sta causando sofferenze ogni giorno più terribili a quella martoriata popolazione, minacciando anche la pace mondiale. La Chiesa, in quest’ora buia, è fortemente chiamata a intercedere presso il Principe della pace e a farsi vicina a quanti pagano sulla propria pelle le conseguenze del conflitto. Sono grato, in questo senso, a tutti coloro che con grande generosità stanno rispondendo ai miei appelli alla preghiera, al digiuno, alla carità. Ora, accogliendo anche numerose richieste del Popolo di Dio, desidero affidare in modo speciale alla Madonna le Nazioni in conflitto. Il 25 marzo, Solennità dell’Annunciazione, intendo compiere un solenne Atto di consacrazione dell’umanità, in modo particolare della Russia e dell’Ucraina, al Cuore immacolato di Maria”.
Il Papa invocherà la pace durante una celebrazione della Penitenza, che avrà luogo nella Basilica di San Pietro alle 17. L’Atto di consacrazione del Papa è previsto verso le 18.30.
Anche le celebrazioni nelle parrocchie cuneesi si uniranno all’invito del Papa e del Vescovo.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente