La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 18 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Conferite le borse di studio della Banca di Caraglio

Cinquanta i premi di studio messi in palio dall'istituto di credito per neodiplomati e neolaureati

La Guida - Conferite le borse di studio della Banca di Caraglio

Banca di Caraglio - Borse di studio 2021

Caraglio – Cinquanta giovani neodiplomati e neolaureati, distintisi per impegno e talento e tutti residenti sul territorio, hanno ricevuto le borse di studio assegnate dalla Banca di Caraglio ed intitolate alla memoria del Cavalier Ufficiale Luigi Bruno.
La cerimonia di consegna si è svolta nelle serate di giovedì 21 e di venerdì 22 ottobre, presso la sede centrale dell’istituto di credito, a Caraglio, alla presenza del presidente Livio Tomatis, della Direzione Generale e dei rappresentanti del consiglio di amministrazione.
Ai neodiplomati che hanno ottenuto una votazione non inferiore a 90/100 sono stati conferti premi di studio del valore di 500 euro ciascuno. I premiati di questa categoria sono: Luca Arese (Tarantasca), Nicola Armando (Caraglio), Gabriele Bagnis (Caraglio), Andrea Basiglio (Morozzo), Elisa Bella (Valgrana), Sara Beltrando (Roccavione), Gioele Blanc (Roccabruna), Arianna Boiero (Cuneo), Elisabetta Brignone (Tarantasca), Martina Canonico (Boves), Giorgio Di Gifico (Cuneo), Giulia Gentili (Robilante), Martina Giordano (Vernante), Martina Molineri (Caraglio), Matteo Naccarato (Borgo San Dalmazzo), Carola Nerattini (Cuneo), Azzurra Oberto (Dronero), Denise Origlia (Cuneo), Giacomo Pasero (Cuneo), Margherita Pellegrino (Caraglio), Francesca Piccardoni (Borgo San Dalmazzo), Samuele Ramonda (Caraglio), Arianna Riba (Dronero), Francesca Sguario (Caraglio) e Celine Tosello (Limone Piemonte).
I neolaureati che hanno conseguito la laurea magistrale con votazione di 110/110 hanno, invece, ricevuto un contributo di 800 euro cadauno. I premiati sono: Davide Aime (Borgo San Dalmazzo), Paolo Arnaudo (Caraglio), Giulia Berardo (Busca), Francesca Bono (Villar San Costanzo), Lorenzo Brignone (Tarantasca), Matteo Brignone (Cuneo), Stefania Cardona (Bernezzo), Amanda Coggiola (Cuneo), Alessia Cometto (Boves), Cristina Conte (Caraglio), Anna Dotta (Borgo San Dalmazzo), Stephane Ducci (Camporosso), Francesco Garino (Dronero), Davide Garnero (Roccabruna), Carlo Gerbino (Roccabruna), Benedetta Golé (Dronero), Federico Landra (Robilante), Marco Lombardo (Roccabruna), Matteo Ornato (Mondovì), Federico Parola (Vignolo), Paola Pellegrino (Bernezzo), Alessia Pozzi (Pradleves), Gabriele Racca (Busca), Chiara Risso (Cuneo) e Ilaria Rosso (Caraglio).
La Banca omaggerà, inoltre, ogni vincitore anche di un versamento dell’importo di 100 euro al Fondo Pensione“Plurifonds – Itas Vita” o ad altro Fondo Pensione collocato per il tramite della Banca di Caraglio.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente