La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Lo street artist Gec Art ha completato l’opera a Monforte d’Alba

"Wine in progress" è il titolo del lavoro composto da due poster sui muri del paese, disegnati ispirandosi a fotografie di famiglie langarole

La Guida - Lo street artist Gec Art ha completato l’opera a Monforte d’Alba

Monforte d’Alba – Lo street artist Gec Art (pseudonimo di Giacomo Bisotto) ha completato “Wine in progress”, il lavoro promosso da Fondazione Bottari Lattes nell’ambito del Progetto europeo Eti, che si fa cantore del territorio di Langhe e Roero, patrimonio Unesco. L’opera è composta da due poster di grandi dimensioni sui muri di Monforte d’Alba, disegnati traendo ispirazione dalle numerose fotografie antiche ambientate nelle vigne e nelle cantine delle Langhe inviate dai cittadini, e vuole essere un omaggio al territorio. Gec Art ha realizzato i due poster con materiali a basso impatto ambientale e ha scelto di collocarne uno in piazza Fratelli Viola e l’altro in via Roddino. Il primo raffigura due lavoratori che, in pausa dal lavoro in vigna, si versano l’un l’altro un bicchiere di vino; il secondo è una scena di lavoro nei campi: quattordici lavoratori si aiutano accanto a una grossa trebbia in legno durante il periodo della mietitura. Inoltre, sul muro della Biblioteca pinacoteca Mario Lattes sono presenti tutti i bozzetti e gli studi preliminari dell’artista.

 

 

 

 

Gec Art poster

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’invito dello street artist cuneese alla comunità è quello di continuare l’opera sulle piattaforme digitali, in modo da continuare la riflessione sulle proprie radici e sul legame con la terra e le tradizioni, prolungando la memoria collettiva. “Wine in Progress” è stato selezionato attraverso una call promossa dalla Fondazione Bottari Lattes, ente culturale italiano vincitore del progetto europeo Eti (Expérimenter une Transformation Institutionnelle).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente