La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Corte di giustizia e parità di retribuzione

Il 3 giugno una sentenza importante sulla parità di retribuzione tra lavoratori di sesso maschile e lavoratori di sesso femminile

La Guida - Corte di giustizia e parità di retribuzione

La Corte di giustizia europea ha emesso il 3 giugno una sentenza importante sulla parità di retribuzione tra lavoratori di sesso maschile e lavoratori di sesso femminile, sancita dal diritto dell’Unione. La Corte ha infatti ritenuto che tale diritto puo’ essere direttamente invocato per uno stesso lavoro”, come per un lavoro di “pari valore” nelle controversie tra privati.

La sentenza è  frutto di una denuncia di 6.000 dipendenti donne di una catena di supermercati inglese che nel 2018 si erano rivolte al Tribunale del lavoro locale  contestando il fatto di guadagnare fino a 3 sterline in meno all’ora rispetto ai magazzinieri con “ruoli simili”. Il tribunale del lavoro inglese si era rivolto per parere alla Corte di Giustizia dell’Unione, che ha dato cosi’ ragione alle 6.000 lavoratrici.

Una sentenza che chiarisce le intenzioni del Trattato dell’UE e apre nuovi orizzonti di riferimento verso la parità di trattamento salariale fra uomini e donne e fra lavori di “pari valore”.

https://curia.europa.eu/jcms/upload/docs/application/pdf/2021-06/cp210095it.pdf

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente