La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 17 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ospedali, a Cuneo si predispongono 50 letti Covid in più

Numeri lontani dai livelli preoccupanti di tre mesi fa, ma Saluzzo, Mondovì e Savigliano tutto occupato, a Cuneo aumentano i posti

La Guida - Ospedali, a Cuneo si predispongono 50 letti Covid in più

Cuneo –  Il flusso di utenti  negli ospedali, al Pronto Soccorso e nei reparti per i ricoveri ordinari, in terapia semintensiva e terapia intensiva, continua ad aumentare di giorno in giorno, lontano dai livelli preoccupanti di tre mesi fa, ma in costante crescita. Per questo si fa in parte marcia indietro sulla “normalizzazione” dell’ospedale e si ritorna ad aprire anche a Cuneo, reparti Covid, perché negli ospedali di Ceva, Mondovì e Saluzzo è ormai quasi tutto pieno. E si predispongono nuovi posti letto di terapie semi e intensive.
Al Santa Croce e Carle vengono riattivati 30 posti letto tutti Covid agli infettivi, e si stanno predisponendo altri 20 posti di Covid andando a sottrarre posti ai letti chirurgici, visto che l’area medica ha bisogno di ricoveri continui.
Nel reparto Covid al Carle di Cune0 i posti letto di degenza ordinaria occupati sono 15 su 23, in terapia semintensiva 6 su 8, in terapia intensiva 2 su 3.
Nei due ospedali Covid i posti occupati stanno crescendo di giorno in giorno: a Saluzzo sono occupati 9 posti su 10 di terapia intensiva, mentre per la media intensità i letti occupati sono 54 su 72; a Ceva 14 su 35 posti letto di media intensità. Tutte occupate le terapie semi e intensive di Mondovì (rispettivamente 4 e 21 posti) così come quelle del Santissima Annunziata di Savigliano (4 posti su 5 intensiva e 10 su 10 di semi). I posti letto di terapie intensive non sono quelli che si avevano a disposizione prima di Natale ma si sta lavorando per ripristinare le disponibilità di prima. Cuneo oggi ha 3 terapie intensive covid prima ne aveva 23, Mondovì 4 e ne aveva 10, Savigliano 4 e ne aveva 8.
Al Covid Hotel di Centallo al momento sono occupati 2 posti sui 17 totali attivati.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente